lunedì, Novembre 18, 2019
Home Recensioni

Recensioni

Questa sezione del Forchettiere si occupa di raccontare il mondo della ristorazione e i suoi protagonisti: non solo chef stellati, ma chiunque coltivi tra i fornelli il gusto e il valore del mangiare bene. Con un focus sulla Toscana ma aperto a contaminazioni extra-regionali, le recensioni vogliono rappresentare un’alternativa alla massificazione di TripAdvisor

Castel Monastero: al Contrada la “Toscana profonda” di chef Enrico Marmo

Al ristorante Contrada di Castel Monastero a Castelnuovo Berardenga (Siena) da pochi mesi è all'opera lo chef Enrico Marmo, autore di piatti che suonano come un inno alla "Toscana profonda" e all'ecosistema chiantigiano
podere belvedere edoardo tilli

Edoardo Tilli, il maestro di fiamma del nuovo Podere Belvedere a Pontassieve

A Podere Belvedere, sulle colline sopra Pontassieve, lo chef Edoardo Tilli ha sviluppato la sua passione per il fuoco: tra affumicature, griglia, cenere, carbone, barbecue e fiamma, nascono piatti creativi e di grande personalità

Gentian Shehi, al Winter Garden by Caino i buoni frutti dell’eredità di Valeria Piccini

Lo chef albanese Gentian Shehi, da oltre un anno alla guida del Winter Garden by Caino, a Firenze, ha assorbito gli insegnamenti di Valeria Piccini e creato una cucina divertente e al tempo stesso sicura di sé

San Miniato Pisa): Maggese e la cucina agricola spontanea di Fabrizio Marino

Il ristorante a vocazione vegetariana, guidato da uno chef con personalità e idee chiare come Fabrizio Marino, suona come una nuova speranza per la rinascita culinaria dell’intero territorio di Pisa e provincia

San Gimignano: “Linfa” di Alberto Sparacino e il principio del Nessun Dogma

Un locale che lo chef Alberto Sparacino considera il suo “giocattolo”, il luogo della sperimentazione dove coinvolgere il commensale in un viaggio tra sapori all’insegna del principio che in cucina non esistono tabù. Ossia, Nessun Dogma

San Gimignano: chef Ardit Curri (San Martino 26) e la ricerca dell’equilibrio

Una cucina di testa, di cuore e di sorriso, per lo chef albanese Ardit Curri, che al San Martino 26 a San Gimignano inanella una serie di piatti riuscitissimi all’insegna dell’equilibrio e della rotondità dei sapori

Osteria Volpaia (Siena), la nuova casa-cucina di chef Marco Lagrimino

Sulle colline senesi, l'Osteria Volpaia vede il nuovo corso dello chef Marco Lagrimino, interprete...

Casale di Grimoli: chef Giuseppe Lo Presti e… il mare sul vigneto

Sulle colline chiantigiane tra Arezzo e Siena il Casale di Grimoli è il luogo dove lo chef Giuseppe Lo Presti coltiva una cucina a cavallo tra le origini siciliane e il territorio rurale toscano