Home La Cucina delle Stelle

La Cucina delle Stelle

Questa sezione del Forchettiere comprende articoli e approfondimenti dedicati al mondo della ristorazione stellata: dalle recensioni ai “cambi di casacca” fino alle iniziative, qui trovate il racconto dei diversi sapori delle cucine premiate dalla “Rossa”

cucina

Provati per voi: il “pittore” Antonello Sardi e la Bottega del buon caffè (Firenze)

Dalla sua plancia che domina la sala, lo chef stellato Antonello Sardi (La Bottega del Buon caffè) coordina brigata e sala, e realizza - pardon, dipinge - piatti ad alto coefficiente tecnico ma sempre all'insegna del rispetto per la materia prima

Panettone con le olive candite dello chef Tomaž Kavčič, per portare la Slovenia in Europa

Il celebre chef stellato sloveno si inventa un panettone alle olive candite (già sold...
gambero

Lo chef: Giovanni Luca Di Pirro e la solidità di una semplicità solo apparente

Una cucina stellata Michelin, solo in apparenza semplice: dietro ogni piatto di Giovanni Luca Di Pirro, chef de "La Torre" del Castello del Nero (Tavarnelle Val di Pesa) c'è infatti una solidità che deriva da complessità tecnica e mano felice

Bologna, ai Portici inizia a brillare la stella di Gianluca Renzi

Il pupillo di Heinz Beck - lo chef romano 31enne Gianluca Renzi - alla prova del nove con la cucina dei Portici a Bologna, unico ristorante stellato della città

Chef Andrea Larossa, ad Alba lo stellato che ha imparato a cucinare sotto le armi

Chi l'ha detto che per mandare avanti un ristorante stellato serve un esercito tra sala e cucina? Ad Alba lo chef Andrea Larossa, classe '80, gestisce il "Larossa" con altre quattro persone. Niente male, per uno chef che ha imparato a cucinare durante il militare. Ecco la sua storia

Castello di Spaltenna un anno dopo: Vincenzo Guarino si conferma e rilancia

L'avevamo lasciato un anno fa al Castello di Spaltenna, sulle colline toscane, a dar sfogo a un eccellente mix di creatività e tecnica: da allora lo chef Vincenzo Guarino ha continuato il suo percorso all'insegna della qualità
tenuta le tre virtù

Uno stellato in Mugello: la nuova vita di Antonello Sardi alle “Tre Virtù” di Scarperia

Per la prima volta uno chef stellato sceglie il Mugello per proseguire la carriera. È Antonello Sardi, fiorentino di 39 anni, dal 2014 stellato con la "Bottega del Buon Caffè", che da oggi firma il menù del ristorante “Virtuoso” all’interno della tenuta "Le Tre virtù” nel Comune di Scarperia e San Piero

Chef Senio Venturi, l’Asinello e l’arte di sovvertire i dogmi della Rossa

Senio Venturi e il suo Asinello sono gli artefici del “fenomeno” Villa a Sesta (Siena), un angolo di Chianti Classico con uno dei più alti rapporti tra numero di stelle Michelin e densità di popolazione. Ecco il ristorante che sovverte molti dogmi legati alla Rossa