Cooking class, aperitivi, cene privé: i fratelli Lomanno e il Secret Garden Firenze

Una storia di famiglia, di sacrifici, rivincite e destini intrecciati. Una storia d'amore per la cucina, quella di Francesco e Filippo Lomanno, già alla guida del ristorante Cucineria La Mattonaia

In Sila il vigneto più alto d’Europa: storia di una scommessa (quasi) vinta

Nel cuore della Sila, a 1315 metri, si trova il vigneto più alto d'Europa: oltre 1000 piante, tra vitigni internazionali e autoctoni, curate da Immacolata Pedace e la sua famiglia 

Gin, 4 botaniche x 4 piatti: così Upperhand lancia il cocktail a tutto pasto

Quattro botaniche (ginepro, aneto, limone e basilico) per quattro piatti: così Upperhand Gin mostra che pasteggiare coi cocktail è non solo possibile ma gratificante e divertente

Prato, il Pepe Nero cambia volto: Sparacino in cucina, Giannoni in sala (durante il servizio)

Avvicendamento al ristorante Pepe Nero di Prato: in cucina arriva lo chef Alberto Sparacino, mentre - durante il servizio - Mirko Giannoni si sposta in sala, insieme al "mitico" Marino

Vino e cinema, nasce in Chianti la prima “Cinematic Winery” d’Italia

Per il 50° anniversario di “Lo chiamavano Trinità...” la famiglia Zingarelli, alla presenza di Terence Hill e delle figlie di Bud Spencer, inaugura a Rocca delle Macìe la “Galleria Trinità”, lanciando la prima “Cinematic Winery” d’Italia

Edoardo Tilli, dalla transizione ecologica all’autosufficienza energetica

Da giovane talento della ristorazione a chef-imprenditore coi piedi per terra e progetti visionari: dopo il focus di Edoardo Tilli sulla brace, ora a Podere Belvedere l'obiettivo è l'autosufficienza energetica

Mercato Centrale, l’ottimismo di Umberto Montano e la pizza di Ciccio Vitiello

A meno di un mese dalla riapertura, il Mercato Centrale di Firenze ritorna a vivere tra la teoria (l'ottimismo del patron Umberto Montano) e la pratica (la pizza di Ciccio Vitiello)

Paolo Lavezzini: “Porterò al Palagio stagionalità e un tocco di cucina brasiliana”

Paolo Lavezzini, il nuovo chef del ristorante del Four Seasons Firenze, racconta in anteprima la sua idea di cucina, la sua storia e i suoi obiettivi. “A Rio mi hanno definito il brasiliano più 'carioca' che avessero mai conosciuto”