L’integrazione passa dal vino: Arnaldo Caprai e i 60 migranti tra i filari del Sagrantino

A Montefalco, patria del Sagrantino, circa 60 migranti costruiscono il loro futuro lavorando tra i filari della Cantina Arnaldo Caprai

Cabreo Nino, il nuovo che sa d’antico

Sangiovese e Colorino. Come dire, l'essenza del Chianti. Classico, certo. L'essenza della toscanità enologica...
drink

Mauro Uva, dal triveneto ecco il bartender che corteggia… grappa e licheni

Un cognome da predestinato e un talento da prescelto. Mauro Uva non è un semplice bartender, è un uomo guidato dalla passione, legato alla storia della propria terra e mosso dall’incrollabile volontà di portare il patrimonio naturale delle sue zone nella miscelazione del ventunesimo secolo. Ecco la sua storia

A cena con Benedetta Parodi (per duemila euro). Mmm, parliamone…

Provo un po' a immaginare la scena: io e lei, blandamente seduti ai due...

James Maddock, Dolcetto e territorio: Clavesana cala gli assi

Ci sono storie che vale la pena raccontare. Perché altrimenti resterebbero lontane dai riflettori,...

Storie di (stra)ordinaria umanità: alle neo-mamme pane gratis per sei mesi

Il fornaio albanese Lorenzo Vulashi, che lavora a Firenze, ha deciso di offrire pane gratis...

Al mercato (e in cucina) con lo chef Marco Stabile

Metti una mattina al mercato con uno chef stellato, con la fase dell'acquisto seguita...
premiazione

Olio, il Magnifico 2018 arriva dalla Puglia: è la Coratina di Intini

Arriva dalla Puglia, l'olio “Magnifico 2018” arriva dalla Puglia: è la monocultivar Coratina di Intini. Lo ha deciso la giuria del Premio Il Magnifico insieme ad AIRO, svelando i migliori oli d’Europa che da oggi si chiameranno EQOO (European Extra Quality Olive Oil). Personggi dell'anno, Antonio Ricci e gli chef Kotaro Noda e Andrea Perini