Chi siamo

Il Forchettiere è una testata giornalistica (reg. 6090 del 15.11.2018, tribunale di Firenze) dedicata all’enogastronomia, alle eccellenze del territorio, alle storie da raccontare… ovviamente a tavola!

Nato come un blog, il Forchettiere è diventata una testata giornalistica dedicata all’informazione nel mondo dell’agroalimentare e dell’enogastronomia. Siamo un team diffuso soprattutto nell’Italia centrale, formato dal direttore Marco Gemelli, dall’esperto di mixology Federico Bellanca e da una serie di corrispondenti territoriali, come Enzo Radunanza da Bologna.

Marco Gemelli – direttore responsabile
338.5624777 marco @ ilforchettiere . it

Marco Gemelli, classe ’78, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007. Dopo anni come redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia, è passato alla libera professione. Oggi collabora con diverse testate – sia online che cartacee, tra cui Il Giornale, Economy, Food & Travel, ecc.. – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, inoltre è membro della World Gourmet Society. E’ nel direttivo dell’Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana (Aset).

———

Federico Bellanca – L’esperto di mixology

Federico Silvio Bellanca, nato l’ultima settimana del 1989 a Fiesole, reputa se stesso la risposta alla domanda di Raf “cosa resterà di questi anni 80”, e si crede simpatico ogni volta che fa questa battuta. Specialista in Marketing del settore Beverage, ha lavorato in quest’ambito per alcuni anni (soprattutto sul mercato francese), per poi passare a ruoli di responsabilità nelle vendite in diverse aziende spaziando dal vino alla birra fino ai prodotti food. Stregato dal fascino del giornalismo ha cominciato a scrivere per riviste tecniche nel 2015, prima su GDOnews e successivamente su Beverfood.com. A fine 2017 inizia a scrivere su il Forchettiere per raccontare la passione di tutti i protagonisti della ristorazione incontrati mentre cercava dati di mercato e trend di marketing. Ama i cocktail in cui gli ingredienti sono creati del bartender, i ristoranti che non fanno razzismo regionale nei vini e tutto quello che viene servito crudo o quasi. Odia i sorrisi forzati nelle foto, gli appassionati morbosi di un singolo prodotto e scrivere di se stesso in terza persona nelle biografie perché non riesce a farlo troppo seriamente…

Enzo Radunanza – Bologna ed Emilia Romagna

La curiosità di scoprire, conoscere e degustare lo ha trascinato in questo mondo fatto di storia, sapori, profumi e creatività. Giornalista pubblicista, professionista di web marketing e comunicazione, è content manager per aziende del Food & Wine e collabora con La Gazzetta del Gusto ed altre realtà editoriali. Per tutti è “Il Cronista d’assaggio”.

—————-

Emiliano Wass – Social media strategist

Emiliano Wass ha superato gli anta ma continuano a dargli del tu. Professore, antropologo, uomo dal multiforme ingegno, vanta 36 traslochi in tre nazioni e nove città diverse. Da tempo si occupa di tutto ciò che è digitale, dall’editoria ai social media, dal marketing alla politica. È attualmente lo stratega del sito – di cui è stato realizzatore ai suoi albori – per quanto riguarda il piano editoriale e la diffusione online

I contributors:

Ogni tanto ospitiamo sul Forchettiere le voci e gli articoli di colleghi che ci sottopongono idee e spunti interessanti. Se volete far parte della schiera dei nostri “contributors”, basta inviare una mail a marco@ilforchettiere.it

4 COMMENTS

  1. Buongiorno,

    Ho visitato il vostro blog e sono interessata in contattarmi con voi.
    Mi potete dare per favore un numero di contatto e a chi devo contattare?

    Grazie mille!

    Saluti,
    Ximena Hd

  2. mi farebbe piacere ricevere una Vostra visita per scambiare pareri sulle nostre grandi passioni.
    WINEX
    via de martelli 14/r FI
    ESPOSIZIONE STORICA DELLA PRODUZIONE VINICOLA ITALIANA

    Entra nella storia del vino, vivine i gusti, le tradizioni, le antiche tecniche di produzione, dagli Etruschi ai giorni nostri.

    Fallo con un buon bicchiere in mano: a Firenze ora puoi, c’è WINEX, la nuova e unica esposizione permanente del ciclo di lavorazione vinicola, con oltre 350 oggetti storici, a partire da autentici reperti etruschi, romani e medievali. concessi eccezionalmente in esclusiva a WINEX dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Introduzione sulla “storia del vino” a cura della dottoressa G. Carlotta Cianferoni.

    Due sale dal libero accesso nel cuore di Firenze ti aspettano per trasportarti nel mondo incantato del vino.

    A due passi dal Duomo non perderti WINEX, la storia di quello che bevi.

    Spazi polivalenti per ogni gusto e necessità: cene romantiche nel giardino monumentale, feste personalizzate, dai compleanni alle lauree, aperitivi-buffet con vini pregiati e specialità etrusche, una sala attrezzata per conferenze, meeting aziendali, presentazioni, corsi di sommelier e cucina, oltre all’eccezionale esposizione vinicola WINEX in due sale da sogno.

    In collaborazione:

    -Museo Archeologico Nazionale Firenze

    – Museo Archeologico Artimino

    – Museo del Vino Carmignano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.