Provati per voi

I migliori ristoranti d'Italia
la Zeffirelli's Tea Room in piazza San Firenze

Provati per voi: la Zeffirelli’s Tea Room in piazza San Firenze

All’interno degli spazi che ospitano la Fondazione Zeffirelli trova posto un locale a metà strada tra la sala da thé e il ristorante “segreto”: è la Zeffirelli’s Tea Room, la gestiscono due giovani sorelle con un occhio attento ai dettagli e alla semplicità. E hanno già una fan d’eccezione…

IMG_0237

Ristorante Sabatini: lo spaghetto c’è, la magia decisamente meno

A tre mesi dall’avvicendamento alla guida di Sabatini, siamo andati a provare il “nuovo corso” dello storico ristorante fiorentino e i suoi celebri spaghetti flambé. Il piatto in sé non è male, d’accordo, ma la magia è scomparsa. E senza la narrazione, senza l’epos del piatto, come giustifichi un prezzo di 25 euro?

Eventi da non perdere

Le ultime novità

IMG_3216

Pizzerie e pizzaioli stellati? Ecco la trovata che fa leva sulle zone grigie del firmamento

Una guida online con “tutti i pizzaioli meritevoli di essere stellati”. Già, proprio stellati. La parola Michelin non si usa mai, furbamente, ma nella narrazione del progetto ideato in Puglia c’è un’assonanza pericolosissima (per chi si ferma alle apparenze, e oggi sono drammaticamente tanti) che rischia di generare una – chissà quanto involontaria – confusione

la Zeffirelli's Tea Room in piazza San Firenze

Provati per voi: la Zeffirelli’s Tea Room in piazza San Firenze

All’interno degli spazi che ospitano la Fondazione Zeffirelli trova posto un locale a metà strada tra la sala da thé e il ristorante “segreto”: è la Zeffirelli’s Tea Room, la gestiscono due giovani sorelle con un occhio attento ai dettagli e alla semplicità. E hanno già una fan d’eccezione…

IMG_0237

Ristorante Sabatini: lo spaghetto c’è, la magia decisamente meno

A tre mesi dall’avvicendamento alla guida di Sabatini, siamo andati a provare il “nuovo corso” dello storico ristorante fiorentino e i suoi celebri spaghetti flambé. Il piatto in sé non è male, d’accordo, ma la magia è scomparsa. E senza la narrazione, senza l’epos del piatto, come giustifichi un prezzo di 25 euro?