Nelle immagini di Luca Managlia, i momenti salienti della Italian Chef Charity Night 2022, andata in scena sulle terrazze del Forte Belvedere a Firenze

foto di Luca Managlia – Adesso Agency

Italian Chef Charity Night 2022

Come ogni volta al termine della manifestazione, proponiamo una serie di scatti dalla Italian Chef Charity Night 2022, andata in scena sulle terrazze del Forte Belvedere di Firenze. Tra chef, produttori e appassionati di buona cucina, l’evento ha consentito sia di assaggiare piatti e prodotti del territorio toscano sia di raccogliere fondi a favore del Comitato Italiano del World Food Programme dell’ONU.

Il mega-selfie di Filippo Saporito. Sulla sinistra, Marco Cahssai con la sua creazione più riuscita
da sinistra: Marco Ferretti con i produttori del Consorzio del Chianti Colli Fiorentini
Il lollipop di faraona di Ariel Hagen
Lo chef Gigi Bonadonna con il suo piatto
Gli spaghettoni ai fagioli dell’Enoteca Pinchiorri
Foto di gruppo dei partecipanti all’evento prima dell’inizio
Una delle new entries del charity, lo chef Vincenzo Martella
I gelatieri Sergio Dondoli e Cinzia Otri dominano la scena
Ombretta Giovannini, la metà più dolce della Leggenda dei Frati
Un sorridente Vito Mollica
Lo chef Paolo Lavezzini invita ad assaggiare il suo club sandwich di polpo
Sempre Paolo Lavezzini con lo sfondo di una soleggiata Firenze
Il lato dolce del charity: Andrea e Paolo Sacchetti, Cinzia Otri e Sergio Dondoli
Marco Manzi e la sua gettonatissima pizza fritta
Le “voci” del charity: l’ideatore Marco Gemelli e la conduttrice Annamaria Tossani
Marco Cahssai e il suo team pronti al servizio
Il polpo croccante dello chef Matteo Donati
Il “riso non riso” dello chef Andrea Perini
La parmigiana di Giuseppe Papallo…
…e lo stesso piatto con il suo ideatore
La “coppia mista” dell’Oste di Calenzano: Gabriele Andreoni ed Elisa Masoni
Dietro la schiacciata, il fornaio: Lulzim Vulashi (Pane, amore e fantasia)
L’uomo dei superalcolici: Paolo Vercellis e il rum Santiago de Cuba
Un brindisi tra Paolo Vercellis e il critico gastronomico Marco Bechi
I cappelletti di Salvo Pellegriti (Vetreria)
Lorenzo Romano con lo staff dell’Insolita Trattoria
Lo stand del consorzio del Chianti Colli Fiorentini
Un altro chef al debutto al charity: Giovanni Cerroni (Mimesi)
Il cameriere-imprenditore Gabriele Bianchi con i succhi di frutta Villa Piva
Lo chef Marco Cahssai languidamente adagiato tra un drink e il Duomo
Un momento della serata al Forte Belvedere
Sul palco l’assessore regionale Stefania Saccardi
Solo vibrazioni positive e volti felici alla Italian Chef Charity Night
Alcuni dei ragazzi dell’alberghiero “Saffi” di Firenze
La terrazza del Forte Belvedere con lo skyline di Firenze
L’ex capitano viola Dario Dainelli con il vincitore della maglietta autografata
Simone Guidi (La Sosta Specialty Coffee)

Rispondi