Nuova avventura per lo chef Mirko Campoli: è ai fornelli di In Villa Sky Bar Restaurant, all’interno di Villa Tuscolana, sui Castelli Romani

mirko campoli

Stupire il cliente con un piatto “pulito”. È questo l’obiettivo che lo chef Mirko Campoli vorrà centrare nella sua nuova esperienza a Villa Tuscolana. Portare la sua giovane età e la sua grande esperienza in un angolo storico dei Castelli Romani è senza dubbio un tocco deluxe che farà vibrare i buongusto dei clienti.

Al momento il ristorante – dal nome In Villa Sky Bar Restaurant – è allestito a bordo piscina, con vista sulla storica villa, ma prossimamente si trasferirà al sesto piano della residenza nella sala con vista panoramica su tutta Roma.

mirko campoli

Mirko Campoli, le idee le ha molto chiare: il suo concetto di cucina è qualcosa che ha a che fare con l’anima, il posto in cui da sempre riesce a trovare la giusta ispirazione per le sue creazioni. Abbracciare un mondo intero ma meravigliarsi ancora della bellezza tutta italiana: non mancano di certo ingredienti lontani, ma è il prodotto italiano a sfilare nei suoi piatti e, soprattutto, il rispetto per questi. Lo studio, la ricerca e le tecniche di cottura utilizzate, sono una costante ferma nella sua cucina.

mirko campoli

E forse questa è una conseguenza diretta della sua esperienza: una formazione che lo vede muoversi tra cucine gourmet rinomate e, così per citarne una, si vuole ricordare che è stato commis di cucina all’Hotel Plaza di Roma e demi-chef dei primi al Grand Hotel Exedra. Una cucina gourmet che nelle sue intenzioni vuole essere sì moderna, ma diversa, cercando di puntare all’infinito e al mare con un menù di pesce attento e ricercato.

Villa Tuscolana può così avere la sua anima gourmet, ma fresca e giovane. Perché di anni, la favolosa dimora storica, ne ha parecchi! La sua facciata guarda da secoli un panorama fatto di natura, lucine romantiche e tramonti rosa. Le sue camere hanno cullato segreti, i suoi giardini, nascosto misteri e la sua porta ha dato asilo a chi era in pericolo. Meta di un turismo di élite e legato al business, vuole ripartire oggi, puntando tutto sulla bellezza eterna della sua presenza e… della sua cucina.

Rispondi