Ben 18 chef pluripremiati, 15 sommelier e 60 cantine si danno appuntamento a Livorno per la prima edizione di Mangiarebene Berebene, la tre giorni dedicata alla cultura enogastronomica e alla solidarietà

La storica Fortezza Vecchia di Livorno ospiterà la prima edizione del festival Mangiarebene Berebene. Degustazioni a tema, masterclass, banchi d’assaggi, tour guidati e aperitivi in battello animeranno la città nel primo fine settimana d’estate. Un calendario ricco di appuntamenti, a cui hanno aderito alcuni tra i più importanti nomi della ristorazione stellata e della sommellerie italiana.

L’evento è organizzato dal food & wine blogger livornese Emiliano Penco. Con il suo progetto “Vita da Dandy“, Emiliano vuole coinvolgere le persone con disabilità e farle sentire appieno parte integrante della società.

Mangiarebene Berebene

Il Programma

Per tutti e tre i giorni all’interno delle mura della Fortezza Vecchia saranno presenti banchi di assaggio con eccellenze enogastronomiche del territorio. Ben 60 produttori di vino provenienti da diverse regioni d’Italia e 5 aree tematiche dedicate al food. Sushi e crudo di mare, tartare, formaggi, salumi, focacce e panini gurmet, ma anche alta pasticceria e pietanze glutee free.

Venerdì 24 e domenica 26 18 chef pluripremiati – tra cui gli stellati Gaetano Trovato (Arnolfo), Rocco De Santis (Santa Elisabetta), Gioacchino Pontrelli (Lorenzo), Filippo Saporito (La leggenda dei Frati), Stefano Pinciaroli (PS), Roberto Rossi (Il Silene), Senio Venturi (L’asinello) e Alessandro Ferrarini (Franco mare), più Emiliano Lombardelli (Dama Dama), Loretta Fanella (Pastry Lab) e Gennaro Battiloro (Battil’oro) – parteciperanno alla “staffetta degli chef”, serie di appuntamenti con piatti simbolo abbinati ad altrettanti vini. Il ricavo sarà devoluto in beneficienza in favore di IN Associazione APS (Associazione Paraplegici Livorno) e dell’Associazione Afasici.

In programma ogni giorno anche numerose Masterclass guidate da chef locali e da sommelier ed esperti di vino, oltre che speciali degustazioni dedicate al sigaro toscano. Durante tutta la kermesse sarà possibile effettuare il tuo guidato “Salmastro, regione e palle di cannone” all’interno della storica Fortezza, mentre il venerdì sera il battello Itinera vi porterà a fare un viaggio tra i famosi fossi di Livorno con degustazione a bordo.

Orari, biglietti e informazioni: mangiarebeneberebene.it 

Rispondi