Al Mercato Centrale Firenze arrivano due nuove botteghe con altrettanti volti noti: la scrittrice Luisanna Messeri alle schiacciate, lo chef Lorenzo Guidi ai panini gourmet di MezzoKm

Chi frequenta con una certa periodicità il Mercato Centrale Firenze li ha visti aggirarsi a lungo al primo piano della struttura fondata da Umberto Montano nel quartiere fiorentino di San Lorenzo. Adesso, anche se non c’è un’ufficialità (né un evento come accaduto per l’apertura dei burger di Joe Bastianich) vera e propria, i nomi sulle botteghe non mentono: al Mercato Centrale sono arrivati due volti noti della ristorazione made in Tuscany.

Luisanna Messeri
Luisanna Messeri e Lorenzo Guidi

Si tratta di due fiorentini Doc come Luisanna Messeri e Lorenzo Guidi, che da oggi si trovano distanziati di circa quaranta passi al primo piano del Mercato Centrale. Il primo ad arrivare è stato Lorenzo Guidi, che ha lasciato (temporaneamente, s’intende) la cucina del ristorante Piccola Stella a Marina di Cecina. Oggi è stata la volta del vernissage della bottega della cuoca, scrittrice e conduttrice Luisanna Messeri.

Luisanna Messeri schiacciate

Luisanna Messeri e la Schiacciata

Partiamo – un minimo di galanteria, che diamine – dalla nota conduttrice, scrittrice e cuoca fiorentina Luisanna Messeri che ha aperto, insieme con lo chef Massimiliano Parri (già presente al Mercato Centrale con La Dispensa di Tableclothes.it) e Damiano Attucci, una bottega dedicata alle Schiacciate. Portano i nomi delle città più suggestive (Firenze e Siena, of course, ma anche Roma, Bologna, Verona e Torino) ma non manca quella “ispirata” proprio da Luisanna, da cui prende il nome. E’ realizzata con rosbiffe (da allevamento sostenibile) all’inglese con maionese vegana al profumo di senape con carciofo cafone. Nella bottega sono esposti anche i numerosi volumi di cucina di cui è autrice.

Lorenzo Guidi e i panini gourmet

Gli aficionados della ristorazione fiorentina lo ricorderanno al Nanamuta, gli amanti della spiaggia alla Piccola Stella di Marina di Cecina. Adesso Lorenzo Guidi torna nella sua Firenze, chiamato dall’imprenditore Stefano Sinibaldi per gestire MezzoKm, “dependance” fiorentina dell’omonima paninoteca gourmet a Venturina (Livorno). E’ lui, già da qualche giorno, a preparare panini – ma non solo – nella struttura che porta nel capoluogo la paninoteca che proprio non ti aspetti, ricavata all’interno di un’area di sosta con distributore di benzina lungo l’Aurelia, nei pressi di Venturina Terme, nell’entroterra di Piombino. A lui il compito di far ritrovare sapori e atmosfere che Sinibaldi, insieme alla compagna Simona e alla figlia Noemi, ha realizzato in un’area di servizio trasformandola in una mèta gourmet lungo la statale.

Rispondi