Mondiali a tavola: chi vince la sfida gastronomica tra Francia e Croazia? Vota!

la gara gastronomica tra le nazioni del Mondiale

Si giocheranno il titolo di campione del mondo, ma chi tra la Francia di Mbappé e la  Croazia di Modric vincerà i Mondiali a tavola? Abbiamo messo a confronto due delle ricette tipiche dei Paesi finalisti, e chiediamo ai nostri lettori di votare quale piatto far vincere

mondiali a tavola

Per gli appassionati di calcio, è già tempo di conto alla rovescia verso l’evento di domenica sera : la finale del Mondiale di calcio Russia 2018 è alle porte, e non potevamo sottrarci, in quanto devoti sia al pallone che alla forchetta. Ecco quindi il nostro modo di celebrare l’appuntamento planetario di maggior richiamo dopo le Olimpiadi: i Mondiali a Tavola, una gara gastronomica tra le nazioni finaliste al Mondiale, l’attesa Francia e l’outsider Croazia. Le due squadre competeranno sul terreno del cibo con due piatti ciascuno. Eccoli:

la gara gastronomica tra le nazioni del Mondiale

FRANCIA/1 – La Bouillabaisse

bouillabaisse
Per la finale dei Mondiali a tavola corre la zuppa di pesce stufata tipica della zona provenzale: la ricetta base comprende l’uso di almeno quattro pesci (scorfano, triglia, grongo e gallinella) ma è uso aggiungere anche dentice, rombo, bottatrice, cefalo, nasello e invertebrati come ricci, cozze e granchi.Nelle versioni più elaborate viene aggiunto anche il polpo e addirittura l’aragosta. Viene servita con la Rouille, una salsa d’accompagnamento fatta con pangrattato, olio, zafferano e peperoncino.

FRANCIA/2 – Il foie gras

38438717_web-600x565

Preparazione gastronomica a base di fegato di oca o di anatra, che siano state sottoposte a un regime alimentare tendente a favorire l’accumulo di grasso nel fegato. I lobi epatici sono conditi a crudo con sale marino e pepe nero in minima quantità quindi cotti a vapore prima di essere conservati. Esistono versioni come il bloc che prevede l’uso di fegati miscelati e compattati per equilibrare il gusto; il bloc de foie gras avec morceaux contiene invece piccoli pezzi di fegato interi, mentre la mousse è un’emulsione di foie gras e di una parte grassa liquida; parimenti il patè contiene almeno il 50% in peso di foie e il parfait con un contenuto minimo del 75% in peso di foie gras.

CROAZIA/1 – Ćevapčići

cevapcici

Per la finale dei Mondiali a tavola in campo i Ćevapčići, le classiche polpettine di carne speziate. Tra i piatti più diffusi in Croazia, si trovano ovunque, sia nei ristoranti che in appositi baracchini per l’asporto. Vengono servite accompagnate da cipolla fresca, paprika e ajvar (salsa piccante).

CROAZIA/2 – Sarma

Sarma - www.itreforchettieri.it

Si tratta di involtini di foglie di cavolo in salamoia o foglie di vite, scottate in acqua salata, che racchiudono un misto di carne macinata, riso e cipolla leggermente soffritta. Possono essere mangiate senza condimento, ma generalmente si servono accompagnate dalla panna acida. Sono presenti in tutte le occasioni, ma nel periodo di Quaresima vengono servite nella variante con le verdure al posto della carne. Piatto tipicamente balcanico, una sua variante si trova anche in alcune regioni d’Italia.

Chi vince i Mondiali a tavola?

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itreforchettieri.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

1 Comment

  • Rispondi luglio 12, 2018

    Fabio kamp

    Croazia/2 con il Sarma

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.