I brunch domenicali dell’autunno 2018 a Firenze, dagli evergreen alle new entries

22689720_1442524899195219_971221587_o

Con l’autunno torna a farsi frequente l’abitudine dei brunch domenicali: ecco i più interessanti su Firenze, da quelli “luxury” di Villa Cora o del Four Seasons fino a quelli tematici dell’Helvetia & Bristol e di Ville sull’Arno, con la new entry Fabbrica di Pedavena

brunch ville sull'arno - ph Il Forchettiere

Come ogni autunno, anche a Firenze torna a farsi frequente l’abitudine dei brunch della domenica: dopo aver raccontato quelli più interessanti dell’ultimo anno (qui) ecco le prime scoperte dell’autunno 2017. Ovviamente non mancano i brunch “luxury” come quello del Four Seasons Hotel o di Villa Cora ma spazio anche a quelli tematici offerti dall’Helvetia & Bristol (Americano) o da Ville sull’Arno (Giro del mondo), più la new entry Fabbrica di Pedavena a Firenze Sud.

I brunch domenicali al Four Seasons Hotel

fourseasons

Ogni domenica dalle 12.30 alle 15 in scena il brunch domenicale al ristorante Il Palagio con buffet a cura dello chef Vito Mollica. Fiore all’occhiello della fortunata formula del brunch del Four Seasons è il connubio tra arte culinaria e i migliori produttori nazionali di cibo e vini (l’ultimo ospite è stato Simone Fracassi) nonché la cucina “aperta” dove verrete servito dagli stessi chef intrattenendovi piacevolmente con loro. Grazie a ingredienti locali scelti con cura, ai sapori autentici della cucina fiorentina e italiana, e a un’area giochi per i bambini, il brunch domenicale al ristorante Il Palagio si conferma l’occasione ideale per un’esperienza gastronomica senza eguali. Prezzo: 95 euro a persona; 55 per i teenager; 30 per bambini da 5 a 12 anni; ospiti i bambini sotto i 4 anni (Borgo Pinti, 99). Prenotazioni via tel 055 262450 o via mail a ilpalagio@fourseasons.com.

I brunch domenicali di Villa Cora

villa cora_brunch_buffet_2 brunch domenicali

A fine ottobre è ripartito il brunch domenicale a Villa Cora di Firenze,  amato dai fiorentini così come dall’esigente clientela internazionale dell’hotel. Seguendo la rotazione degli ingredienti secondo le stagioni, il brunch propone le rivisitazioni dei momenti gastronomici più ghiotti dell’anno, come la vendemmia e l’olio novo. Ogni domenica il buffet offrirà nuove pietanze a base di primizie di stagione: materie prime di pregio provenienti da rinomati produttori toscani ed eccellenze locali da tutta l’Italia (dalla mozzarella di Battipaglia al peperoncino calabrese), secondo un’attenta ricerca sul territorio promossa in prima persona dallo chef Alessandro Liberatore. Prezzi: 82 euro a persona (vini inclusi); bambini 38 euro (fino a 11 anni). Spazio dedicato alla visione delle partite di campionato e intrattenimento per i più piccoli.

I brunch domenicali all’Helvetia & Bristol

brunch domenicali

Torna l’appuntamento con il brunch domenicale all’Helvetia & Bristol (Starhotels), declinato come The Original American Brunch, un appuntamento che porta nella tradizionale cucina toscana un assaggio dell’originale brunch a stelle e strisce. Fino a domenica 17 dicembre, il giardino d’inverno del l’Helvetia & Bristol offrirà dalle 11.30 alle 15.30 l’opportunità di vivere un’occasione di convivialità con pietanze e piccoli dessert della tradizione americana, come bacon, pancakes, marshmallow, cookies e brownies, uniti a piatti che appartengono alla storia culinaria toscana, come la finocchiona, i crostini ai fegatini, il pepatello e l’intramontabile pappa al pomodoro. Prezzi: 38 euro (gratis fino a 6 anni). Prenotazioni allo 055 26651 o reservations.helvetiabristol.fi@starhotels.it

Il brunch al Flora & Fauno (Ville sull’Arno)

brunch ville sull'arno - ph Il Forchettiere

Dopo la classica pausa estiva, domenica 12 novembre ripartiranno i brunch in Villa. Tema di quest’autunno sarà “Il Giro del Mondo in 80 piatti” presso il ristorante Flora & Fauno interno all’hotel, un’eperienza culinaria per scoprire ricette tipiche e nuovi sapori provenienti da tutto il mondo.

I brunch domenicali alla Fabbrica di Pedavena

brunch domenicali

Le new entry dell’autunno 2018 è il brunch domenicale della Fabbrica di Pedavena, la birreria artigianale da poco aperta a Rovezzano, all’interno del camping Firenze. Se di solito il locale offre un’ampia selezione delle birre prodotte da Fabbrica di Pedavena, pizza cotta nel forno a legna, hamburger, carne di qualità e verdure bio a km zero, la domenica spazio al buffet. Prezzi: 15 euro (8 sotto i 6 anni). Prenotazioni: 055 469 8307

E in più, in rigoroso ordine alfabetico:

CAFFE’ DELL’ORO – ogni domenica dalle 12 alle 16 ricco buffet dolce e salato con i migliori prodotti delle regioni italiane, Toscana in primis, 62 euro, 30 euro bambini da 5 a 12 anni, ospiti bambini da 0 a 4 anni (Lungarno degli Acciaioli, 2P – 055 27268912).

FELTRINELLI RED – sabato e domenica dalle 11.30 alle 15.30 RED in Brunch: Caffè americano e spremute, sandwiches, pancakes, uova strapazzate e bacon (Piazza della Repubblica, 26 – 055 219390).

LIBRERIA BRAC – brunch della domenica (Via dei Vagellai 18r – 055 0944877).

MOMIO – Ogni giorno dalle 09 alle ore 16 e nel weekend dalle 10 Brunch con menù alla carta con selezione di omelette, eggs benedict e full english breakfast (Via Pisana 9c – 055 225652).

OBICÀ – ogni domenica dalle 12 alle 15 brunch mix servito al tavolo: piatti firmati dallo chef Alessandro Borghese, uova in camicia in 3 versioni e frittelle fatte in casa, da 26 e 31 euro in base alla combinazione scelta (Via de’ Tornabuoni, 16 – 055 2773526).

QUINOA – Ogni domenica nella corte a due passi dal duomo l’unico brunch in città 100% senza glutine: buffet ‘all you can eat’ con piatti dolci e salati, angolo thai e pizza a 30 euro (Vicolo di Santa Maria Maggiore 1, 055 290876).

RED GARTER – ogni domenica 11.30-16 Brunch Americano: Pancakes, Waffles, Bagels, Omelettes, Milkshakes….(Via de’ Benci, 33-35/r – 055 2480909).

TEATRO DEL SALE – Teatro-club-salotto-bottega gastronomica ispirato dall’istrionico Fabio Picchi, sab e dom ore 11.30-15 brunch a 20 euro (Via dei Macci, 111r – 055 2001492).

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itreforchettieri.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi