Autunno, i 6 brunch domenicali a Firenze da non perdere

Con un menù di stampo anglosassone o d’ispirazione più italiana, con l’arrivo dell’autunno tornano di moda i brunch domenicali a Firenze. Ecco una selezione di quelli più interessanti in città

12122628_880767235340390_994639126303301855_n

Con l’arrivo dell’autunno tornano in voga i brunch domenicali. Per chi vivesse sulla Luna, si tratta di quel pasto rigorosamente a buffet che di solito viene servito tra le 10 e le 15 (breakfast + lunch) ed è composto da tutti gli elementi tipici di una colazione dolce, con l’aggiunta di carni fredde, salumi, formaggi, torte (sia dolci che salate) e frutta. Spesso la colazione che funge da ispirazione è quella anglosassone, ossia con bacon, uova, prosciutto, brownies e pancake, visto che la trazione deriva dagli Stati Uniti e dall’esigenza di un pasto settimanale meno formale ma non meno ricco: quello della domenica, quando ci si alza più tardi del solito e non si ha voglia di aspettare fino all’ora di pranzo per mettere qualcosa sotto i denti. Tuttavia in altre occasioni il mood del brunch è più italiano. Niente brioche e cappuccino, ma succhi di frutta, yogurt e assortimenti di focacce, pizzette e ciambelle.

Tra i brunch domenicali a Firenze dell’autunno 2016 ne abbiamo individuati sei meritevoli per abbondanza, varietà, location, rapporto qualità/prezzo e così via. Non tutti rispondono perfettamente alla descrizione del brunch classico: ad esempio talvolta, specie per l’orario di inizio e fine, sembra più assimilabile a un pranzo della domenica. Transeat, anche perché molti sopperiscono offrendo un plus come l’area bambini con intrattenimento. Eccoli:

Il brunch del Four Seasons Firenze

brunch-del-four-seasons

Al ristorante stellato “Il Palagio” del Four Seasons il brunch va dalle 12.30 alle 15 con il buffet a cura dello chef Vito Mollica: sapori autentici della cucina fiorentina e italiana e area giochi per bambini. Il prezzo? 90 euro a persona, 55 per i teenagers, 30 per i bambini dai 5 ai 12 anni, ospiti i bambini fino a 4 anni. Prenotazione consigliata al 055 2626450. Intanto, proprio al brunch di Vito Mollica è dedicato un libro, Il Brunch Italiano, un vero e proprio racconto della filosofia del brunch al Four Seasons Hotel Firenze e al Four Seasons Hotel Milano. Non un tradizionale ricettario, ma un vero e proprio racconto che Vito Mollica tiene a condividere con le sue brigate: “la Domenica è il Brunch che non è solo una colazione abbondante, un neologismo culinario, è la gioia di un momento spensierato dedicato anche al cibo. La Domenica è il nostro sorriso per ricominciare il Lunedì”.

Il brunch di Villa Cora

brunch domenicali a Firenze

Tra i brunch domenicali a Firenze, da domani 6 novembre riprende quello di Villa Cora, con le rivisitazioni dei momenti più golosi dell’anno, come la vendemmia, l’olio novo e molto altro. Per tutto il mese di novembre inoltre la carta del ristorante offre a pranzo e cena due nuovi menù degustazione completi a base di funghi e del pregiato tartufo bianco di San Miniato, principi della tavola autunnale. Spazio per vedere le partite di campionato. Prezzo: 78 euro/persona, gratis fino a 11 anni.

Il brunch del Caffè Florian Firenze

brunch domenicali a Firenze

Al Caffè Florian Firenze è ripartito il brunch domenicale con un buffet di crudi di pesce, verdure, salumi, formaggi, dolci, piatti caldi espressi curati dallo chef Massimiliano Catizzone, con possibilità di richiedere il proprio Bloody Mary preparato su misura. Orario dalle ore 12 alle ore 15, prezzo 42 euro a persona, acqua, 1 bicchiere di vino e 1 caffè inclusi (via del Parione 28-32/R – 055 284291).

Il brunch al Reale

brunch domenicali a Firenze

Brunch, tapas & musica jazz per gli appuntamenti di novembre col brunch al Reale, in piazza Stazione. All’interno della storica “Sala Reale” della palazzina di Michelucci, dalle 11,30 portate calde e fredde, carni al taglio, taglieri di salumi, dolci, piccola pasticceria, frutta fresca e molto altro, inclusa una selezione di tapas-gourmet da passaggio. A contorno di tutto, l’ambientazione retrò ed un cocktail di musica soulful lounge. Prevista un’area bambini con animazione e giochi di società. Prezzi: adulti 20 euro, bambini fino a 12 anni 10 euro.

Il brunch dell’Hotel Regency

Si rinnova l’appuntamento con il brunch domenicale dell’Hotel Regency, dalle 11.30 alle 15.30, con un menù firmato dallo chef Rino Pennucci, che include anche una selezione di piatti vegani. Nel relais Le Jardin, oltre al buffet con specialità dolci e salate, gli ospiti potranno scegliere una portata dalla carte che comprende pietanze tipiche della colazione e del pranzo.

Il brunch di Ville sull’Arno

brunch domenicali a Firenze

Tra i brunch domenicali a Fiernze, domani ricomincia quello del ristorante Flora & Fauno interno all’hotel Ville sull’Arno, con possibilità di gustare piatti dell’eccellenza gastronomica toscana. Per questa settimana, tra le prelibatezze del buffet troverete la ribollita, la pappa al pomodoro ed il peposo di manzo. Prezzi: 35 euro adulti, 20 euro dai 4 ai 12 anni.

Gli altri brunch domenicali di Firenze:

  • Hard Rock Cafè: da quest’autunno il brunch domenicale a Firenze all’Hard Rock si terrà sotto stage, nell’area più riservata del locale. Il tema? Easy like sunday morning, per citare Lionel Richie. Dalle 12 alle 13,30 con la musica dei “Last minute dirty band” e un repertorio dedicato al rock degli anni ’60 con Beatles, Beach Boys, Rolling Stones, The Who e molti altri.
  • Il Caffè dell’Oro: ogni domenica dalle 12 alle 16 ricco buffet unito ad un primo e un secondo piatto, preparati e serviti espressi, da scegliere à la carte. Da provare i centrifugati di frutta e verdura da comporre a scelta. Prezzi: 58 euro per adulti, 30 per bambini dai 5 ai 12 anni, gratis fino a 4 anni.
  • Red Garter: dalle 11.30 alle 16 brunch americano con pancakes, waffles, bagels, omelettes e milkshakes.
  • The Diner: il bistrot all’americana vicino a piazza San Firenze sarà aperto dalla mattina presto a sera tardi.
  • Teatro del Sale: il teatro-club-salotto-bottega gastronomica ispirato dall’istrionico Fabio Picchi, sabato e domenica dalle 11.30 alle 15. Prezzo: 20 euro.
  • Feltrinelli Red: tutti i sabati e le domeniche brunch con caffè americano, spremute, sandwiches e pancakes oltre a i classici uova strapazzate e bacon, anche all’aperto. Dal menù all’americana agli spaghetti e tagliata per i più tradizionalisti, oltre al Kids menù per i più piccini. Dalle 9,30 alle 23.
  • Gilò: brunch domenicale dalle 11.30 con pietanze a scelta dalla carta.
Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere.

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.