Johnny Bruschetta apre ai mercoledì del cocktail con il giovane Pappalardo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Da fine novembre non solo bruschette, da Johnny Bruschetta: ogni mercoledì l’area cocktail del locale punta su abbinamenti e musica dal vivo, col giovane barman toscano Enea Pappalardo e ospiti speciali

Johnny Bruschetta chiama a raccolta quattro chef gourmet.... e apre ai cocktail

Aria di cambiamento, in via de’ Macci: Johnny Bruschetta – alter ego di Daniele Martini che della bruschetta tradizionale ed innovativa ha fatto il suo cavallo di battaglia – da fine novembre apre le porte della cucina al bartending toscano, con cocktail da abbinare ad alcune bruschette gourmet. Rinviata per il momento l’idea di una partnership con chef di fama (Simone Cipriani di Essenziale, Maria Probst e Cristian Santandrea di La Tenda Rossa di Cerbaia, Gabriele Andreoni di Gurdulù e Chris Denney di 108 garage di Londra, che avrebbero dovuto firmare ognuno a rotazione una bruschetta in carta per l’intera stagione) la mixology che per quattro mercoledì da oggi prenderà possesso del bancone (dalle 19 alle 23) è affidata al giovane Enea Pappalardo. L’abbinamento tra cibo, musica e bruschette sarà il filo conduttore degli appuntamenti che vedranno come protagonisti, a ritmo di musica a cura del dj Leo Daddi, un cocktail, creato dal barman Enea, ed una bruschetta.

Johnny Bruschetta chiama a raccolta quattro chef gourmet.... e apre ai cocktail

Si parte oggi col pre-Thanksgiving e la bruschetta con tacchino, purea di mele e mirtilli e come sottofondo musica americana rock anni ’50. Si continua mercoledì 29 con un’ospite d’eccezione dietro al bancone, Sabrina Gallori, barlady e brand ambassador di Prinz. Suo il cocktail “Love is in the air” che sposerà la bruschetta Pietrasanta con salmone norvegese, crema all’erba cipollina, lattuga e glassa di balsamico, il tutto condito con musica pop anni 70’/’80. A sguire, mercoledì 6 dicembre una serata a tutto gin, con la bruschetta Pienza con melanzane, zucchine peperoni grigliati e fonduta di pecorino il drink “John…NY Collins” con gin, succo di limone, sciroppo, soda ed angostura, questa volta a ritmo di musica anni 20/40. Mercoledì 13, invece, per augurare buon Natale, l’appuntamento sarà dedicato al vermuth col cocktail “L’opposto” con Vermuth rosso, bitter campari, prosecco ed angostura e la bruschetta Kebab alla Toscana con arrosto di scamerita, cipolla stufata e yogurt alla menta. Per le quattro serate il costo dell’abbinamento cocktail più bruschetta da 20 cm sarà di 10 euro.

 

Johnny Bruschetta chiama a raccolta quattro chef gourmet.... e apre ai cocktail

E non è tutto: a fine ottobre Johnny Bruschetta ha inaugurato la nuova area bar dove il connubio tra cocktail e bruschetta è affidato al giovane e virtuoso barman toscano Enea PappalardoOgni giorno, da martedì fino alla domenica dalle 18.30 alle ore 21, dal 25 ottobre è possibile ordinare un drink firmato da Enea in abbinamento, per chi lo desidera, con una bruschetta scelta dal team di cucina per esaltare al meglio ogni cocktail e vivere l’ora dell’aperitivo all’insegna della qualità. Per chi, invece, non può fare a meno del vino Johnny Bruschetta ha pensato ad una nuova carta con oltre 50 referenze che guarda anche fuori Toscana, con un focus particolare sul Piemonte.

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itreforchettieri.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi