Il sorpasso: in Francia si mangiano più hamburger che baguette. Globalizzazione o Glocalizazione?

ctm-mcbaguette_041912

Duro colpo alla grandeur gastronomica francese: i dati divulgati da un recente studio di mercato mostrano che nel 2017, per la prima volta nella storia, i francesi hanno acquistato più hamburger american-style rispetto ai tradizionali baguette farcite al prosciutto e burro

Il sorpasso: in Francia si mangiano più hamburger che baguette

Au revoir, baguette. Bonjour, hamburger !” Il sito della BBC titola direttamente in francese per rendere ancora più chiaro il dato ai lettori di tutto il mondo, compresi gli amati-odiati cugini d’Oltremanica. I dati divulgati da un recente studio di mercato condotto da un’azienda specializzata nella ristorazione delineano una linea molto chiara nelle preferenze di street food dei nostri cugini d’Oltralpe. Nel 2017 “i francesi hanno acquistato più hamburger in stile americano rispetto ai tradizionali baguette farcite al prosciutto e burro, ed è la prima volta nella storia che c’è questo sorpasso”, scrive il sito web del canale britannico.

Il sorpasso: in Francia si mangiano più hamburger che baguette

L’anno scorso sono stati venduti 1,46 miliardi di hamburger in Francia, rispetto a 1,22 miliardi di panini al prosciutto. Risultati “che suggeriscono che la nazione famosa per il suo orgoglio culinario ha subito un cambiamento importante nelle sue abitudini alimentari”, dice la BBC. Soprattutto perché il burger sembra aver acquisito, nel tempo, moltissimi fan: almeno l’85% dei ristoranti francesi offre nel menù almeno un tipo di panino imbottito. Non si tratta più quindi di una prerogativa dei fast food, che vendono ad oggi solo il 30% di questi panini.

Il sorpasso: in Francia si mangiano più hamburger che baguette

Ovviamente la forma non può inficiare nella sostanza, e poco importa se il panino tondo arriva dagli Usa, visto che poi lo si ridisegna secondo le regole gastronomiche locali. “Gli hamburger serviti in Francia hanno preso un accento francese”, nota la BBC. Sono spesso serviti con famosi formaggi come il Roquefort, invece del cheddar, e persino il McDonald’s – il colosso degli hamburger americani – ha cambiato il suo menù per adattarsi ai pasti francesi, con McCamembert e McBaguette.

20130721-1015_mcd_mcbaguette_01

E in Italia? Si fanno più piadine e panini o hamburger? La risposta potrebbe sorprenderci.

Federico Bellanca

Federico Bellanca

Federico Silvio Bellanca, nato l’ultima settimana del 1989 a Fiesole, reputa se stesso la risposta alla domanda di Raf “cosa resterà di questi anni 80”, e si crede simpatico ogni volta che fa questa battuta. Specialista in Marketing del settore Beverage, ha lavorato in quest'ambito per alcuni anni (soprattutto sul mercato francese), per poi passare a ruoli di responsabilità nelle vendite in diverse aziende spaziando dal vino alla birra fino ai prodotti food. Stregato dal fascino del giornalismo ha cominciato a scrivere per riviste tecniche nel 2015, prima su GDOnews e successivamente su Beverfood.com. A fine 2017 inizia a scrivere su il Forchettiere per raccontare la passione di tutti i protagonisti della ristorazione incontrati mentre cercava dati di mercato e trend di marketing. Ama i cocktail in cui gli ingredienti sono creati del bartender, i ristoranti che non fanno razzismo regionale nei vini e tutto quello che viene servito crudo o quasi. Odia i sorrisi forzati nelle foto , gli appassionati morbosi di un singolo prodotto e scrivere di se stesso in terza persona nelle biografie perché non riesce a farlo troppo seriamente…

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.