Gran risultato di Pablo Francisco de Jesus alla Sushi World Cup 2019 a Tokyo: lo chef del ViaVai (Firenze) nominato tra i top10 al mondo e 3° per l’Edo-Mae sushi

Della Coppa del Mondo di sushi avevamo parlato qui: adesso lo rifacciamo perché Pablo Francisco De Jesus​, sushi chef del Ristorante ​ViaVai Firenze​, si piazza nella ​top 10 della Sushi World Cup. ​Il contest annuale che vede sfidarsi per tecnica e creatività i più audaci sushi chef esteri ha avuto luogo a Tokyo e ha visto brillare la stella fiorentina.

Una giuria formata dai più alti esponenti del ​World Sushi Skill Institute,​ punto di riferimento della cultura culinaria giapponese nel mondo, ha giudicato Pablo uno tra i 10 migliori sushi chef e terzo nella preparazione dell’Edo-Mae Sushi.​

Una competizione molto serrata di tre giorni intensi dove vengono giudicate le capacità tecniche del singolo partecipante, dalla capacità di filettatura alla manipolazione del pesce. Durante il primo giorno, infatti, si svolge una sessione di Kuro Obi, un allenamento formale che affina i punti salienti della preparazione del sushi utilizzando il pesce tipico delle preparazioni Edo-Mae e la preparazione del tradizionale ​hosomaki​ (il sushi arrotolato), la preparazione del ​nigiri sushi e il suo impiattamento.

​In fase di valutazione tecnica, De Jesus si è aggiudicato il terzo posto al mondo nella preparazione dell’ Edo-Mae. Uno stile che prende il nome dal periodo Edo, l’antica Tokyo, tra il Settecento e l’Ottocento, quando i primi piccoli imprenditori aprivano banchi e chioschi lungo le vie principali della città. Non c’erano frigoriferi, quindi il pesce destinato al sushi doveva essere trattato per poter mantenere le sue caratteristiche e il gusto tipico almeno mezza giornata: a seconda dell’ingrediente venivano utilizzate bolliture rapide, shock termici e marinature preventive di qualche ora per inibirne la carica batterica e conservare la struttura.

A questo punto solo i 20 migliori possono accedere all’ultima selezione, la più complessa, dove viene richiesto di arricchire le tradizionali preparazioni con ingredienti locali del luogo d’origine, seguendo la propria ispirazione e stupendo per creatività in un lasso di tempo brevissimo: solo 40 minuti a disposizione.

“​Il Sushi Chef Pablo Francisco De Jesus ha rappresentato il ViaVai e tutta la città di Firenze in grande stile ​- racconta Maurizio Airi, manager del ristorante – non tradendo le aspettative e mettendo in mostra tutta la sua straordinaria abilità. Siamo davvero orgogliosi di avere nel nostro staff uno dei 10 migliori sushi chef al mondo e di poter offrire ai nostri clienti le sue deliziose prelibatezze. Si tratta di un grande risultato per chef Pablo, per il ViaVai e per Firenze”.