082 - Simone Morosi

L’ho letto poco fa, in poche righe di quella finestra sul mondo che è Facebook. E’ scomparso Simone Morosi. Non so ancora dove, quando, come né tantomeno perché. Ma lo ricordo bene, per circa una decina di  anni di incontri nei “luoghi del vino” della Toscana. Forse – ma qui la memoria non mi aiuta granché – abbiamo frequentato i corridoi della facoltà di Scienze Politiche negli stessi anni, in via Laura. Di sicuro ci siamo incrociati tante volte a cene, eventi, banchi d’assaggio, degustazioni e così via. Era un bellissimo ragazzo: di lui ricordo bene gli occhi e il sorriso, due particolari che in genere era il gentil sesso a notare. Sorrideva spesso, e anche se ci siamo incontrati soltanto a livello occasionale sapevo che era una di quelle persone appassionate di vino che sai di trovare dove c’è una buona bottiglia. Ripeto, non eravamo amici ma semplici conoscenti, di vista o poco più. Ma era un giovane uomo, come me. Con una passione in comune. E fa sempre male quando la morte arriva così. Così come? Così. Punto e basta.
Addio
M.

Articolo precedenteCertificazione qualità, marchio TCA per l’agroalimentare
Articolo successivoI due fiorentini che hanno sbancato Los Angeles
Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itrelforchettieri.it, embrione del Forchettiere.

1 COMMENT

  1. I feel this is among the most important info for me.
    And i’m satisfied reading your article. However want to commentary on some common issues, The site style is great, the articles is truly excellent : D. Good activity, cheers

Rispondi