Un concerto jazz e un buon vino: è il connubio che andrà in scena sabato 13 aprile al teatro comunale Regina Margherita di Marcialla, a Barberino Val d’Elsa. L’appuntamento è alle 21,30, quando Karima canterà le canzoni di Burt Bacharach. “Il progetto – spiega la cantante – nasce dalla passione per la bella musica e dall’amore per questo artista che ha regalato sogni, emozioni e momenti meravigliosi a tutto il mondo. Un momento musicale per immortalare i suoi più grandi successi e raccontare anche le canzoni meno conosciute”. Insieme a lei, suoneranno Piero Frassi (pianoforte), Fabio Nobile (batteria), Vittorio Alinari (sax e vibrafono) e Francesco Puglisi (contrabbasso e basso elettrico).

concerto Karima Sant'Appiano

Per completare la serata, dopo il concerto ci sarà una degustazione di vini dell’azienda Sant’Appiano, per essere in sintonia con quanto diceva Berthold Brecht: “Sempre pronto ad una nuova idea e ad un vino antico”. La serata di “Jazz&wine” rientra nelle manifestazioni che la fattoria Sant’Appiano organizza per celebrare i suoi 50 anni.

Tel. – Fax 055 8074348 •  info@teatromargherita.org

Articolo precedenteVinitaly / Brunello, i produttori di Montalcino raccontano la loro passione
Articolo successivoNuovo sito web per la Toscana in vetrina
Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itrelforchettieri.it, embrione del Forchettiere.

Rispondi