Milano: Starbucks raddoppia e domani debutta alla stazione di Milano Centrale

Da domani, 16 maggio, Starbucks arriva nei pressi della Stazione Centrale di Milano, in piazza Luigi di Savoia: dopo San Babila e Garibaldi è il terzo punto vendita aperto da Percassi, partner licenziatario unico per l’Italia

Dopo il debutto in Italia nel punto vendita milanese, Starbucks raddoppia e portare la propria “coffee experience” a molti più consumatori con l’apertura di un nuovo store a Milano: da domani apre in piazza Luigi di Savoia 1, a lato della stazione di Milano Centrale, vicino agli autobus per l’aeroporto di Orio al Serio. Il nuovo Starbucks si rivolge a pendolari e turisti che popolano ogni giorno la stazione, più lavoratori degli uffici della zona e clienti degli hotel adiacenti.

Come le precedenti location in San Babila e Garibaldi, gli spazi del nuovo Starbucks di Centrale hanno la stessa atmosfera accogliente e piacevole – il design è ispirato alla cultura artigianale italiana, con attenzione ai dettagli – e connessione wi-fi gratuita, dove poter degustare l’ampia scelta di caffè sostenibili di alta qualità e tè, accompagnati da un’elevata offerta gastronomica adatta a qualsiasi momento della giornata.

starbucks milano

“La nostra missione – spiega Vincenzo Catrambone, Operations Director Starbucks Italia – è portare l’esperienza Starbucks in nuovi quartieri milanesi, mettendo sempre al centro il nostro consumatore. Rimanendo fedeli ai nostri valori e all’atmosfera, abbiamo voluto offrire ai consumatori che ogni giorno popolano la stazione di Milano, un ambiente studiato su misura per loro, che li accolga e li ospiti durante i loro spostamenti con un buon caffè. La stazione di Milano Centrale è da sempre un punto di riferimento per i viaggiatori Italiani e stranieri e allo stesso modo lo è anche la nostra caffetteria”.

bancone

Dalle 6 alle 21, nel nuovo store – che dà lavoro a 33 persone, più altre attese nei prossimi mesi – si possono trovare le offerte che Starbucks ha portato negli altri locali italiani. Nell’offerta di bevande, il classico Frappuccino è disponibile oltre che nei gusti classici, anche nella versione Tiramisù, gusto sviluppato ad hoc per l’Italia e il nuovo Vanilla Matcha Tea Latte. Per quanto riguarda l’offerta gastronomica, studiata su misura per il palato italiano, oltre ai classici dolci Starbucks si possono trovare i classici della tradizione italiana, dai cornetti ai panini fino alle insalate.

Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere.

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.