Olio, ecco i finalisti del premio “Il Magnifico”

Il Magnifico Logo

Ecco la lista degli otto oli extra vergine di oliva che il panel di assaggio del Premio Il Magnifico ha eletto e che adesso verranno sottoposti ad analisi chimiche con metodo HPLC presso il laboratorio di Metropoli, l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze:

  1. Le Tre Colonne – Agricola Caputo Maria – Molfetta, Bari
  2. Grand Cru’ – Azienda Agricola Fonte di Foiano – Castagneto Carducci, Livorno
  3. Le Tre Colonne – Dop Terra di Bari – Azienda Agricola Salvatore Stallone – Molfetta, Bari
  4. Olio Extra Vergine di Oliva Blend – Azienda Agricola La Ranocchiaia – San Casciano in Val di Pesa, Firenze
  5. Emozione – Azienda Decimi – Bettona, Perugia
  6. Guadagnalo Primus – Fattoria Ramerino – Bagno a Ripoli, Firenze
  7. Olio Extra Vergine – Igp Toscano – Fattorie Parri – Montespertoli, Firenze
  8. Villa Magra Grand Cru – Franci snc – Montenero d’Orcia, Grosseto

La premiazione si terrà giovedì presso il Castello del Nero di Tavarnelle Val di Pesa. Tra gli otto finalisti verrà eletto il primo premio assoluto e i due premi dedicati a Massimo Pasquini e Marco Mugelli. Infine, verrà eletto il vincitore della categoria riservata agli extra vergine non prodotti in Italia.

ol1
Questo l’ordine di consegna dei premi:

, consegnato dall’assessore all’agricoltura della Provincia di Firenze Pietro Roselli

Premio Marco Mugelli, consegnato dal sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini

Premio Massimo Pasquini, consegnato da Geri Martinuzzi dirigente della Camera di Commercio di Firenze

Premio Il Magnifico, consegnato dall’assessore all’agricoltura della Regione Toscana Gianni Salvatori.

Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere.

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.