L’estate sembra passata da poco, siamo a inizio ottobre ma nelle mail lavorative e sugli scaffali dei supermercati è già tempo di pensare ai regali di Natale. Eppure i cambiamenti climatici non c’entrano…

Man in santa claus stand among fallen leaves in autumnal park

Aveva visto lungo, il buon Elio, quando scriveva e cantava Presepio Imminente (con un cameo di Paola Cortellesi, per gli amanti del genere). A lui ho pensato, quando – calendario fermo al 6 ottobre dell’anno di grazia 2017 – nel giro di una manciata di minuti ho ricevuto tre segnali inequivocabili: da un lato le prime mail lavorative dedicate agli appuntamenti di Natale, dall’altro questa news su celebrità che festeggiano il Natale con un po’ di anticipo, infine i primi panettoni sugli scaffali del supermercato. Butto un occhio fuori dalla finestra: c’è sole e non fa freddo, ci sono persone che ancora non ho rivisto dopo la fine delle vacanze estive, eppure sembra che il Natale si stia avvicinando a grandi falcate. E io non ho ancora pensato ai regali di Natale…

scatola panettone regali di Natale

Procediamo con ordine, scartando ogni collegamento con i cambiamenti climatici: in giro si vede ancora qualcuno in pantaloncini corti ma all’Esselunga spuntano come funghi (beh, la forma è quella) i primi panettoni. Accendo il computer e arrivano le prime mail con oggetto: “Segnalazione per regali di Natale” o “per speciale Natale” raccontando prodotti e territori. Per fortuna c’è anche chi lo fa con stile come Savini Tartufi – che in fondo fa del “tartufo tutto l’anno” la propria filosofia (ne parlavamo qui e qui) poiché la Toscana è l’unica regione a produrre varie tipologie di tartufo in tutte le stagioni – presentando a Firenze il Panettone al tartufo e il Gin al tartufo.

panettoni regali di Natale

Infine le news di giornata: accanto ad alcune serie, come la cassa integrazione per i dipendenti Melegatti, altre più facete come la scelta di Mariah Carey di festeggiare il Natale (anche) ad ottobre. C’è chi lo fa davvero, comunque: da anni lo stilista Stefano Ricci festeggia in autunno con i dipendenti con tanto di regali di Natale. Il motivo? Sotto le feste c’è troppo lavoro da fare, quindi meglio festeggiare in anticipo. Ne avevamo parlato qui.