Solidarietà: su Ebay asta di annate storiche del Nobile di Montepulciano

old wine

Per le celebrazioni dei 50 anni della doc Vino Nobile di Montepulciano (in programma dal 7 al 9 ottobre) è iniziata un’asta su Ebay per sostenere la ricerca sui tumori pediatrici di Airc: fino al 30 settembre posti per una degustazione di annate rarissime

20140219_degustazione_vino_web

L’occasione è di quelle che un appassionato di vini non dovrebbe lasciarsi sfuggire, specie perché dietro c’è un nobile (in tutti i sensi) scopo: in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dalla Doc Vino Nobile di Montepulciano, il Consorzio dei produttori ha deciso di mettere all’asta una serie di annata storiche. Non bottiglie, però, ma posti a sedere per la loro degustazione. Sulla piattaforma Ebay, fino al 30 settembre sono disponibili cinque biglietti per partecipare a una degustazione guidata di prestigiose annate (1966 – 1970 – 1975 – 1979 – 1983 – 1988 – 1995 – 1999) che hanno fatto la storia del grande vino toscano. Il ricavato dell’asta andrà interamente all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro per contribuire al finanziamento dei progetti di ricerca sui tumori pediatrici.

old_wine_by_jacqchristiaan-d6catin

Finita l’asta, l’appuntamento sarà per venerdì 7 ottobre alle ore 16 nella sala Paul Harris della Fortezza di Montepulciano: salvo che per i vincitori della vendita all’incanto, la degustazione è un evento chiuso, riservato a giornalisti ed esperti internazionali. Dalla prima bottiglia Doc del 1966, un percorso guidato lungo cinquant’anni di Vino Nobile di Montepulciano con assaggi di storiche e rarissime annate non più reperibili in commercio (1966 – 1970 – 1975 – 1979 – 1983 – 1988 – 1995 – 1999). Data l’eccezionalità dell’evento, è prevista una diretta streaming per tutti gli appassionati del vino made in Italy.

fortezza-montepulciano

Oltre alla degustazione, unica nel suo genere per la ormai scarsa reperibilità delle bottiglie storiche, l’esperienza comprende la partecipazione alla cena di gala che si terrà sempre venerdì 7 ottobre alle ore 20 nella sala Mario Russo della Fortezza di Montepulciano. Lo chef Gaetano Trovato, patron del ristorante due stelle Michelin Arnolfo di Colle di Val d’Elsa (Siena), interpreta Montepulciano e i suoi vini, nell’ambito di una serata di gala riservata a testimonial, produttori, ospiti nazionali e internazionali.

800x440xmontepulcianop20winep20cellarp2cp20tuscanyp2cp20italyp2cp20hgvcp2cp20clubp20traveler-jpg-pagespeed-ic-5xbz7qbzqa

L’iniziativa si colloca nell’ambito dell’evento “Vino Nobile di Montepulciano – 50 anni di Doc” organizzato in occasione del mezzo secolo dalla prima bottiglia di vino certificata in Italia nel 1966. Nella settimana dal 3 al 9 ottobre 2016 Montepulciano offrirà una serie di eventi per festeggiare i cinquant’anni di Vino Nobile e i suoi protagonisti. Oltre alle esperienze esclusive e riservate sopra descritte, sarà possibile partecipare a iniziative aperte al pubblico. Una grande festa che il Consorzio del Vino Nobile, in collaborazione con la Fondazione Qualivita, ha voluto realizzare per ripercorrere le fasi salienti di questo periodo durante il quale la denominazione è cresciuta fino a diventare uno dei vini italiani più conosciuti ed apprezzati al mondo.

Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.