Altro che chef stellati: sulle riviste patinate arrivano anche i consigli culinari dei vip. Peccato che stavolta Elisabetta Canalis si sia sforzata davvero poco con il suo pollo alla piastra “last minute”…

Quando l’ho visto, postato su Facebook da una giovane cronista, non volevo credere ai miei occhi. O meglio, abituato a vederne tante e tali, ho avuto la consapevolezza che un altro fondo era appena stato raschiato. Una rivista patinata pubblicava la ricetta del pollo alla piastra by Elisabetta Canalis. L’ex velina, in ben 29 parole (incluse congiunzioni e articoli), ci racconta l’antica arte di disporre un petto di pollo su una piastra senza scatenare un’apocalisse in cucina. Eccola:

piastra

La vicenda è diventata virale in breve tempo, e del caso – con tanto di foto – si sono occupate diverse testate online, a partire da quelle vagamente satiriche. Il testo lo leggete da voi, a me basta ribadire che la piega vip-gastronomica che stanno prendendo certe testate raggiunge picchi imbarazzanti: c’era proprio bisogno, pur di scrivere qualcosa sulla Canalis, di farle raccontare come si prepara il pollo alla piastra? Se, verosimilmente, la signorina non ha la più vaga idea di come si cucini, che almeno proponga sulla rivista un piatto della tradizione sarda, facendosi aiutare da una nonna/zia compiacente. Così, invece, il ridicolo è sia per la Canalis che per la testata. Per il pollo, al massimo, un po’ d’imbarazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 COMMENTS

Rispondi