Se state pensando a un regalo a sorpresa per un amico o semplicemente volete ricevere a casa il vostro whisky preferito senza scomodarvi, allora potete ordinarlo online: la procedura, spesso, è semplice e intuitiva

L’acquisto online è ormai una costante della nostra quotidianità, e i mesi di lockdown non hanno fatto altro che accelerare un trend già esistente da qualche tempo nel nostro Paese. Come  per tante altre categorie merceologiche, anche acquistare un whisky online può essere un’esperienza elettrizzante, a patto però di prestare la giusta attenzione ad alcuni importanti dettagli. Ecco quindi 10 passi da seguire per acquistare un whisky online.

Online in der Küche

A cosa è bene guardare in un e-commerce di whisky per scegliere il nostro distillato preferito o fare il miglior regalo? Ecco alcuni particolari da valutare per scegliere su quale e-commerce acquistare:

1) Deve essere semplice spostarsi da una pagina all’altra, ricercare ciò che desideriamo nel caso in cui avessimo già in mente ciò che vogliamo acquistare o, viceversa, fossimo ancora indecisi su cosa scegliere.

2) Il sito deve avere la possibilità di inserire filtri per restringere la scelta. Alcuni filtri ad esempio potrebbero essere: i marchi disponibili, il luogo di produzione, la gradazione, lo stile, l’invecchiamento e persino il tipo di torbatura.

3) Deve essere evidente l’indicazione se il prodotto è disponibile o se al momento è esaurito.

4) Dev’essere chiara la descrizione del prodotto con indicazioni della sua storia. La possibilità di esplorare per ciascun paese d’origine i mitici whisky che hanno contribuito alla loro storia nel campo della distillazione può essere un viaggio emozionante e contribuisce alla comprensione della preziosità di quel prodotto rispetto ad un altro.

5) Recensioni: cosa pensano bevitori esperti di tutta Italia sul servizio offerto. È vero che recensire un prodotto è una questione molto personale e soggettiva ma, se 10 persone su 10 lasciano valutazioni positive sulla bontà del whisky e sull’efficienza del servizio, allora è molto probabile che sia veramente così e possiamo stare tranquilli.

Tutto chiaro? Ecco però altri cinque dettagli a cui prestare attenzione quando si vuole comprare whisky online: in fondo il whisky, esattamente come qualunque altra bevanda, può cambiare sapore e colore se non si presta attenzione ad alcuni fattori. Vediamo insieme quali:

6) Magazzini termocontrollati, nei quali devono necessariamente essere conservati i whisky in modo da preservare la loro fragranza fino a casa del cliente. Se l’e-commerce non li ha, diffidate del prodotto che vi propone.

7) Spedizioni veloci. Oggi come oggi, il business si fa sulla velocità. È chiaro che, se dopo aver fatto un ordine, si devono aspettare settimane per riceverlo a casa, ‘il gioco non vale la candela’: meglio andarlo a comprare fisicamente. Consegne veloci entro 24/48 ore dal momento dell’ordine sono quello che generalmente ci si aspetta.

8) Tracciamento delle spedizioni. Deve essere possibile tracciare la spedizione in qualunque momento e ricevere anche assistenza telefonica qualora ne avessimo necessità.

9) Gli imballaggi in cui vengono confezionate le bottiglie devono essere di alta qualità e resistenza per non danneggiarsi durante il trasporto.

10) I costi di spedizione contenuti. Gli e-commerce migliori sono quelli che, superata una certa spesa, garantiscono le spese di spedizione totalmente gratuite.

Rispondi