Continentale, Baglioni e Westin Excelsior: per gli hotel è tempo di aperitivi in terrazza

Con questo caldo, è forse il modo migliore di godersi un aperitivo con l’affascinante landscape fiorentino. Ecco perché sempre più hotel di alta fascia aprono le terrazze sia agli ospiti che ad avventori occasionali, allestendo cocktail o menù ad hoc all’aperto, con la vista sui tetti della città. L’ultimo arrivato, in questa corsa alla terrazza d’autore, è l’Hotel Continentale, parte della “Lungarno Collection Hotels Retreats and Villas” di proprietà della famiglia Ferragamo, una struttura che vanta una torre del XIII secolo (Torre dei Consorti) e vedute iconiche su Ponte Vecchio, l’Arno e tutta la città storica.

Schermata 06-2456461 alle 12.13.57

Da qualche giorno ha riaperto proprio in cima alla sua torre medioevale La Terrazza, un bar/salotto a cielo aperto progettato dall’architetto fiorentino Michele Bonan, location ideale per aperitivi e party privati, aperto sia agli ospiti degli alberghi Lungarno Collection che a fiorentini e turisti. Nuovi pezzi d’arredamento e un suggestivo caminetto – magari non da accendere in questo periodo – fanno della Terrazza un luogo molto elegante, moderno, pulito, dai colori tenui: tutto è giocato sui toni del beige/bianco intervallati dal teck del pavimento e del vaso centrale. Ad accompagnare gli ospiti fin in cima alla terrazza da oggi c’è anche un nuovo ascensore interattivo, un vero e proprio cubo di luce con un ipad incorporato che consente di scattarsi divertenti foto.

La terrazza rimarrà aperta tutto l’anno, complice il fatto che il nuovo camino e le panche riscaldate permetteranno agli ospiti di godere della vista più bella di Firenze anche d’inverno. La vista mozzafiato sulla città, le sue cupole e la musica di sottofondo, sono l’accompagnamento ideale per assaporare una rinnovata lista di cocktail italiani della tradizione, interpretati dai nostri barman: dal Negroni al classico martini alla “James Bond”, presente anche nella sua versione “Vesper”. Il nuovo cocktail menu non deluderà poi nemmeno i palati più creativi, forte di creazioni anche più originali.

Schermata 06-2456461 alle 12.10.59

Per una new entry che apre la terrazza, una struttura cult che ha fatto della vista uno dei suoi punti di forza: è la Terrazza Brunelleschi dell’hotel Baglioni, che lancia per due giovedì consecutivi altrettanti appuntamenti gastronomici – con prenotazione obbligatoria – con i piatti dello chef Richard Leimer e le note del piano bar. Palco privilegiato da cui godere di una vista a 360° su Firenze, Terrazza Brunelleschi (di cui avevamo già parlato qui) è un altro luogo dove trascorrere una serata diversa in piacevole compagnia.

Giovedì 20 giugno tocca a “Essenza Mediterranea in Terrazza” 

Risotto alle barbabietole rosse con gamberoni marinati e mele verdi
Cheesecake allo yogurt su biscotto di cantucci e salsa alle fragole
Calice di vino pregiato dei colli senesi 
€ 22 per persona

Giovedì 27 giugno sarà la volta di “Sapori Saraceni  in Terrazza”

Caprese di gnocchi di patate con sugo di pescatrice e frutti di mare
Tagliata di melone con piccola panna cotta caramellata alle mandorle
Calice di vernaccia di San Gimignano
€ 22 per persona

foto

Da ricordare, infine, l’aperitivo e la cena al Se.Sto, il ristorante sulla terrazza del Westin Excelsior in piazza Ognissanti: per il 24 giugno, festa di San Giovanni, la struttura ha allestito un aperitivo a 30 euro (una consumazione e una bevuta) e menù degustazione.

Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.