È durata una manciata di giorni, la fine del rapporto tra lo chef Ivan Ferrara e la proprietà del ristorante Oliviero, a Firenze. I due hanno raggiunto un nuovo accordo (fino al 31 gennaio), e il locale di via delle Terme ha appena riapertochef Ivan Ferrara ristorante Oliviero

Parafrasando un celebre film di Robert Altman del ’73, quello tra Ivan Ferrara e Oliviero è stato…. un corto addio. È durata una manciata di giorni, infatti, la fine del rapporto tra il giovane chef palermitano e la proprietà del ristorante di via delle Terme. I due hanno raggiunto un nuovo accordo, e il locale – uno dei più apprezzati della città, sia per la storia che per lo stile – ha già riaperto i battenti per la gioia degli avventori. Resta da capire come cambierà la cucina, soprattutto per evitare che incomprensioni del genere possano ripetersi. Anche perché l’accordo con Ivan Ferrara è fino al 31 gennaio, dopo di che le strade si divideranno.

ristorante-da-oliviero-firenze-sabato-14-aprile-2012-20-1334844564

In ogni caso, a quanto ci risulta, la proprietà del locale continua a valutare offerte da parte di imprenditori già attivi nel settore, almeno due ed entrambi con ristoranti già avviati e conosciuti. Qualche incontro c’è già stato, qualcuno è in programma a stretto giro. Insomma, sembra che da Oliviero il mare all’orizzonte sia tutt’altro che calmo. Anche perché, come detto, Ivan Ferrara resterà in cucina fino al 31 gennaio.

1 COMMENT

Rispondi