In scena alla Darsena di Fiumicino domani, sabato 27 luglio, la terza edizione di “Un Mare diVino”, la rassegna dedicata ai bianchi, ai rosati e alle bollicine del Lazio tra motoscafi e barche a vela

Dopo le prime due edizioni svoltesi ad Ostia “Un Mare diVino” approda domani, venerdì 27 luglio, nell’incantevole scenario della Darsena di Fiumicino, in collaborazione con l’ARSIAL e il Comune di Fiumicino. Guardando il mare, tra motoscafi e barche a vela, respirando l’odore del mare si andrà alla scoperta della bellezza dei vini del Lazio degustando le etichette delle cantine più importanti, mentre Daniele Usai (una stella Michelin, Il Tino), Gianfranco Pascucci (una stalla Michelin, Pascucci al Porticciolo) e Marco Claroni (Osteria dell’Orologio) racconteranno la loro visione della cucina durante gli show cooking (con assaggi).

A questa edizione, felici di far degustare le loro migliori etichette, parteciperanno aziende come Casale del Giglio, Famiglia Cotarella, Poggio Le Volpi, Cincinnato, Omina Romana, La Luna del Casale, Casale Marchese, Cantine Volpetti, Terre di Marfisa, Sanvitis e Tellenae. Dalle 17 alle 24 sarà un’esplosione di sapori e profumi attraverso i quali i presenti verranno guidati dai produttori a scoprire quanta eccellenza racchiude la regione Lazio, ormai patria di grandi vini. “Siamo qui – raccontano gli organizzatori Fabio Carnevali e Stefano Albano – per raccontare le storie più belle della nostra terra e dare al Lazio il riconoscimento che merita: attraverso passione, coraggio e duro lavoro i produttori vitivinicoli hanno saputo trovare la strada dell’eccellenza e creare vini memorabili! Oggi, sulla riva del mare, a Fiumicino, si festeggia l’estate e sono protagonisti i bianchi, i rosati e le bollicine che sapranno farsi amare dal pubblico presente.”

Il Lazio, infatti, è una regione che negli ultimi anni sta conoscendo un crescente successo puntando maggiormente sulla qualità, anziché sulla quantità. Ora, con 36 vini certificati tra Docg, Doc e Igt, non ha nulla da invidiare ad altre regioni e Roma si dimostra capofila per zone di produzione. Ci saranno anche banchi di specialità gastronomiche, per accompagnare al meglio la degustazione: dalla pasta Lagano ai salumi Grufà, fino alle tielle di Gaeta di Oro del Golfo.
Non mancheranno ovviamente alcune attività rappresentative del territorio, come la pasticceria Patrizi, la gelateria della Darsena, la pizzeria Sancho e il ristorante L’Antico Molo.

Presenteranno gli show cooking e le aziende vinicole Sara De Bellis, direttore di MangiaeBevi, e Chiara Giannotti, ‘patron’ di Vino.tv. A completare la serata il dj-set con l’elegante musica lounge, chillout e acid jazz di Sandro Di Martino. Nel costo del biglietto (15 euro) è compresa la degustazione dei vini di tutte le aziende presenti, attraverso il rilascio di una speciale tessera a timbri, oltre al calice e relativo portabicchiere.