Food & book, a Montecatini il cibo da leggere e i libri da mangiare (12-14 ottobre)

Dal 12 al 14 ottobre in scena alle Terme Tettuccio di Montecatini la 6° edizione di Food & Book, evento che unisce libri (presentazioni dei più recenti volumi di saggistica e narrativa, cene con l’autore) e cibo (banchi d’assaggio e degustazioni) si alterneranno incontri e workshop

012A1419

Il parterre de roi comprende alcuni dei nomi più importanti del panorama giornalistico, letterario, gastronomico, tutti insieme a Montecatini Terme da venerdì a domenica per la 6° edizione di Food & Book. In ordine sparso, alle terme Tettuccio arriveranno personaggi come Franco Cardini, Gian Carlo Caselli, Bruno Gambacorta, Barbara Guerra, Alfonso e Livia Iaccarino, Alessandra Moneti, Fabio Picchi, Albert Sapere, Marco Stabile e così via. Un elenco di scrittori, chef e sommelier che animeranno degustazioni, cene, laboratori, convegni e momenti di formazione per la sesta edizione della manifestazione diretta da Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio e organizzata dalla rivista “Leggere: tutti!”.

Food & book, a Montecatini il cibo da leggere e i libri da mangiare (12-14 ottobre)

Dal 12 al 14 ottobre, alle presentazioni dei più recenti volumi di saggistica e narrativa, cene con l’autore, banchi di assaggio, e degustazioni dedicate, si alterneranno incontri e workshop. Tra gli ospiti (calendario su www.foodandbook.it), ci saranno lo chef Alfonso Iaccarino, uno dei grandi maestri dell’alta cucina italiana, il professor Franco Cardini nel duplice ruolo di storico ed esperto gourmet e l’ex magistrato Gian Carlo Caselli, a capo dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare, con il suo ultimo volume dedicato alla pericolosità di certi cibi, frutto di filiere illegali. Il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio parteciperà sabato mattina al convegno nazionale dei dirigenti degli istituti alberghieri e agrari organizzato dall’ANP.

EatParade bruno gambacorta

Evento unico per celebrare il ventennale della trasmissione televisiva “Eat Parade” quello che coinvolgerà il giornalista Bruno Gambacorta, ideatore del programma, insieme agli chef e produttori che, nel corso degli anni, ne hanno contribuito al successo. L’ingresso agli eventi è libero, salvo alcuni laboratori e le cene.

Food & book, a Montecatini il cibo da leggere e i libri da mangiare (12-14 ottobre)

Da  segnalare l’eccezionale apertura notturna del Palazzo Comunale – Moca il 12 ottobre per la visita guidata alla mostra “Geniale. Gli invasori dell’arte”, a cura dell’Assessore alla Cultura di Montecatini Bruno Ialuna, e la presentazione, il giorno successivo della Guida Slow Wine 2019, una anteprima nazionale che culminerà con la più grande degustazione di vino in Italia (circa un migliaio di etichette per 500 produttori).

Food & book, a Montecatini il cibo da leggere e i libri da mangiare (12-14 ottobre)

Da non perdere anche la tradizionale Corsa dei Camerieri, una sfida all’ultimo piatto che vedrà competere, in velocità e abilità per il centro storico di Montecatini, gli allievi degli Istituti alberghieri e camerieri professionisti. Spazio, infine, anche ai bambini con il villaggio allestito e curato dalla Cooperativa Giodò nel quale verranno organizzati laboratori creativi e inviti alla lettura per piccoli appassionati dai 5 ai 10 anni.

elisabettarogai-20140208-170019

Infine, sempre sabato 13 ottobre andrà in scena la performance di EnoArte curata dalla pittrice Elisabetta Rogai, che dipingerà un quadro usando il vino rosso dell’azienda I Balzini di Barberino Val d’Elsa.

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itreforchettieri.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.