La prima edizione dei Forchettiere Awards si avvia alla conclusione: la cerimonia di premiazione sarà lunedì 10 febbraio al Dome (via Il Prato). Ecco come stanno procedendo le votazioni…

forchettiere awards

Ancora una manciata di giorni per scegliere il ristorante, la pizzeria, il cocktail bar o il personaggio fiorentino preferito dell’anno gastronomico ormai passato: la prima edizione del Forchettiere Awards si avvia alla conclusione, dal momento che le votazioni online si fermeranno alla mezzanotte di martedì 4 febbraio 2020, mentre il panel tecnico di 60 giurati – giornalisti, blogger, fotografi, influencer, chef stellati, docenti, F&b manager, rappresentanti della associazioni di categoria e delle istituzioni – sta ultimando le operazioni di consegna delle schede di valutazione.

forchettiere awards al dome

La cerimonia (su invito) si terrà lunedì 10 febbraio 2020 alle ore 18 al Cocktail Bar Dome (via Il Prato 18 rosso), con a seguire aperitivo e degustazione del vino Diadema, dell’olio della Fattoria San Michele a Torri, dei formaggi del Palagiaccio e del cioccolato della Fonderia del Cacao. Durante la serata, condotta da Adriana Tancredi, verranno premiati i vincitori e i 5 finalisti di ognuna delle 12 categorie, cui andrà non solo il trofeo impreziosito dal maestro orafo fiorentino Paolo Penko ma anche un omaggio offerto da ognuna delle aziende sponsor.

Eccole, le 12 categorie in gara. Al momento il numero complessivo dei votanti della giuria popolare è ben superiore ai 22mila (con l’obiettivo di raggiungere i 25mila), e – dal momento che questa pesa il 30%, contro il 70% della giuria tecnica – è il momento di spiegare il meccanismo di calcolo del punteggio finale. Come noto, ogni singolo voto di un qualsiasi membro della giuria tecnica incide per lo 0,005% sul risultato. Alla fine delle votazioni, metteremo in ordine le classifiche della giuria tecnica e di quella popolare, attribuendo 12 punti al primo, 11 al secondo, 10 al terzo e così via fino a dare un solo punto al 12°. A quel punto moltiplicheremo quel punteggio per 0,7 nel caso della giuria tecnica e per 0,3 nel caso della giuria popolare, ottenendo un coefficiente numerico che va da un minimo di 1 (12° in ambo le giurie) a un massimo di 12 (1° in ambo le giurie). E quel numero darà la nostra classifica finale.

Dalle simulazioni che stiamo effettuando con i dati parziali emerge un aspetto interessante: in alcuni casi il parere delle due giurie coincide abbastanza, ma in molte altre le opinioni sono piuttosto discordanti. Ciò significa che talvolta anche quel 30% della giuria popolare può risultare decisivo nel fare da ago della bilancia. Non solo per l’ingresso o meno nella cinquina dei finalisti, sia chiaro, ma anche nel determinare il vincitore finale.

Se vincere è sicuramente piacevole, ricordiamo che ha un valore già essere nella lista dei 12 locali inseriti nei Forchettiere Awards, premio che gode del patrocinio di Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti del territorio.

Previous articlePizzerie, ecco la nuova casa di Giovanni Santarpia in via Senese
Next articleForchettiere Awards 2020, stop al voto: ecco i 5 finalisti di ogni categoria
Marco Gemelli
Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itrelforchettieri.it, embrione del Forchettiere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.