Ecco tutte le immagini più belle della cerimonia di consegna dei Forchettiere Awards 2020, realizzate da Luca Managlia al Dome Firenze

Vincitori, finalisti, ma anche chef che non erano nella fatidica cinquina, appassionati di cucina, addetti ai lavori e così via. La serata al Dome Firenze ha visto avvicendarsi sul palco circa 60 premiati. Ecco le foto più belle, negli scatti di Luca Managlia:

I finalisti della categoria Birrerie: il vincitore (Pint of View) con Enzo Mosna (SIBE)

I finalisti della categoria Gelaterie, con Maria Grazia Senatori (Solochef.it)

I finalisti della categoria Pasticcerie: a destra, la vincitrice (pasticceria Giorgio)

Il pubblico del Dome Firenze: in primo piano, il team di Liquori Morelli

I premiati della categoria Birrerie al completo

I premiati della categoria Nuova Apertura 2019

I premiati della categoria Ristoranti etnici. Da sinistra: Haveli, Fulin, Kome, Koto Ramen

Il vincitore della categoria Gelaterie, Paolo Pomposi (Badiani)

Il pubblico del Dome Firenze

Un’altra angolazione del pubblico del Dome Firenze

I finalisti e il vincitore della categoria Trattorie tradizionali

I finalisti e il vincitore (Matteo Di Ienno, “Il Locale”) della categoria Cocktail Bar

I finalisti della categoria Ristorante Firenze, con la conduttrice Adriana Tancredi

Il vincitore della categoria Ristoranti etnici, Gianni Ugolini con lo chef Stefano

Enzo Mosna (Sibe) consegna il premio a Pint of View

I finalisti della categoria Ristoranti della provincia. Da sinistra: Podere Belvedere, La Tenda Rossa, Coquinarius, Al 588 e Osteria di Passignano

I finalisti della categoria Pizzerie. Da sinistra, con Andrea Aringhieri (Gustarosso): Berberè, Duje, Giotto, Il Vecchio e il Mare

Il vincitore della categoria Trattorie, Paolo Gori, premiato da Alessandro Soderi

Le ragazze di Fast Sud, vincitrici della categoria Nuova Apertura, insieme alla rappresentante della Fattoria San Michele a Torri

Stefania Pemoni della Fonderia del Cacao consegna il premio alla titolare della pasticceria Giorgio

Alexandra Catarsi (Liquori Morelli) consegna il premio a Matteo Di Ienno (Locale)

I finalisti della categoria Ristorante Top: Erez Oyahon (Bottega del Buon Caffè), Filippo Saporito (Leggenda dei Frati), lo sponsor Massimo Fabiani (Champagne Bergere), Marco Stabile (Ora D’Aria) e Walter Meccia (Palagio del Four Seasons Hotel)

Urbano Brini della Diadema Winery premia i finalisti della categoria Personaggio Emergente. Da sinistra: Salvo Pellegriti, il vincitore Lorenzo Romano e Vito Politi

La redazione del Forchettiere. Da sinistra, Giacomo Iacobellis, Federico S. Bellanca, Marco Gemelli. Mancano Elisabetta Failla e Costanza Marrapese, giustificate 😉