L’emergenza Coronavirus ha fatto soffrire molti, ma secondo Deliveroo e Sistema Gelato (che lanciano un osservatorio ad hoc sul delivery di settore) durante la quarantena gli ordini sono cresciuti in media del 215%

gelato italiano dop

L’emergenza Coronavirus ha segnato una nuova, indelebile, era nel mondo della ristorazione, col delivery a farla da padrone assoluto. Un nuovo modo di assaporare, nella sicurezza delle mura di casa propria, un ricco piatto di pasta, una pizza appena sfornata o – perché no? – anche un buon gelato artigianale.

Autentica rivelazione dell’online food delivery, il gelato viene proposto sulla piattaforma Deliveroo da ben 1.1000 gelaterie. Con una crescita imponente, solamente nell’ultimo anno, tanto dei produttori che hanno deciso di allargare il loro giro di affari (pari al 18%) quanto, e soprattutto, degli ordini: maggio 2020, rispetto allo stesso mese nel 2019, ha registrato un amento degli ordini di gelato su Deliveroo del 215%, mentre da inizio anno fino a maggio l’andamento degli ordini ha raggiunto il +350%. Il periodo con più richieste comprensibilmente è stato proprio quello del lockdown, a conferma che attraverso il gelato gli italiani sono riusciti ad assaporare piccoli momenti di normalità e serenità anche in mezzo alla tempesta.

gelato festival

I gusti preferiti? Hanno vinto i sapori classici, quindi pistacchio, stracciatella e nocciola. La fascia oraria prediletta, invece, è in genere quella serale, col picco giornaliero intorno alle 21 e una concentrazione degli ordini nel week end, con un’impennata non certo casuale nella festa del 2 giugno. Numeri che parlano chiaro sulla centralità di uno stereotipo tutto italiano nella quotidianità degli abitanti della penisola: sia in una bella giornata di sole da trascorrere all’aria aperta sia – ecco la novità – tra le mura di casa, nessuno sembra voler rinunciare al piacere di gustarsi un buon gelato, da soli o in compagnia. Specialmente a Milano, Roma e Ferrara, capitali del gelato delivery, mentre Firenze è appena un gradino sotto il podio.

Ecco la top 10 delle città italiane dove si ordina più gelato su Deliveroo:

  1. Milano
  2. Roma
  3. Ferrara
  4. Firenze
  5. Novara
  6. Cagliari
  7. Parma
  8. Bologna
  9. Terni
  10. Pisa

E non è tutto. Per osservare e analizzare al meglio l’evoluzione di questo specifico segmento di mercato, la piattaforma leader dell’online food delivery (Deliveroo), in collaborazione con Sistema Gelato, leader nella consulenza strategica alla filiera del gelato, ha recentemente lanciato così il primo Osservatorio “Gelato-Delivery”. Un contenitore capace non solo di raccontare e analizzare tendenze e abitudini di consumo, ma anche un simbolico luogo di condivisione di esperienze e know-how per professionisti del settore e addetti ai lavori.

“La necessità di dar vita a questo osservatorio nasce anzitutto, dai numeri. ll gelato, da gennaio a maggio, nel pieno del lockdown, ha conosciuto una crescita di ordini importantissima sulla nostra piattaforma”, ha raccontato Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia. “Il delivery sta acquisendo un ruolo sempre più importante in gelateria. Quello di Deliveroo, in particolare, è un servizio molto apprezzato che consente di intercettare una nuova clientela, supporta le vendite nella fascia oraria del dopo-cena e nei mesi di bassa stagione, destagionalizzando il consumo”, è stato invece il commento di  Antonio Verga Falzacappa, fondatore di Sistema Gelato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.