Musica, video mapping, tunnel panoramici e laboratori. Il “Piadina Experience” è il primo museo dedicato alla regina dello street food romagnolo, un percorso immersivo che stimola i sensi alla scoperta dei segreti dell’icona della Riviera

Piadina Experience Romagna

Nella prima stanza di “Piadina Experience” i visitatori sono catapultati nel 10.000 a.C, dove tutto ebbe inizio. L’antenato della piadina romagnola fu proprio lui: il Pane Azzimo. Inizia così un vero e proprio viaggio per ripercorrere la storia del simbolo della Romagna attraverso suoni, immagini e teatro. Dopo, si entra nella Stanza della Magia: i protagonisti sono gli ingredienti che prendono vita in un’atmosfera felliniana. Video mapping, esperienze tattili e sensoriali permettono un’immersione totale nel mondo della piadina.

I segreti del processo produttivo sono svelati nel Tunnel Panoramico. Qui si assiste a tutte le fasi: dall’impasto, al riposo nella Spa delle Piadine, alla cottura a temperature differenziate, scoprendo i segreti della tecnologia al servizio della tradizione e della qualità. Ma non è finita qua. Insieme alle Azdore Romagnole avrete la possibilità di creare piadine e cassoncini romagnoli a ritmo di folk, con il corso “Le Mani in Pasta”.

Piadina Experience

“Abbiamo scelto un nuovo concetto di Esposizione, utilizzando proiettori ad altissima definizione che hanno reso possibile l’impossibile: la storia della piadina e del territorio in cui nasce prendono vita coinvolgendo e abbracciando il visitatore 360°. Ogni superficie diventa viva; pareti e soffitti si colorano delle tinte della Romagna.”

Il “Piadina Experience” nasce dal sogno di voler celebrare il simbolo della Romagna, il territorio e la materie con cui è composta. Una carica di suggestioni che coinvolge tutti i sensi per cogliere l’importanza culturale, storica, sociale ed emotiva della piadina. Lo slogan? Vivi, scopri.. gusta.

piadina experience

Per info e prenotazioni: piadinaexperience.com

Rispondi