Famosa per spiagge e cinema, la California ospita ristoranti davvero peculiari, da quelli immersi negli Parchi Nazionali alla location più kitsch che possiate immaginare, dalle locande Far West fino agli indirizzi più frequentati dalle star di Hollywood

Non solo spiagge e Hollywood: la California è rinomata per le sue eccellenze gastronomiche e gli indirizzi annoverati all’interno delle migliori guide internazionali. Non sono però probabilmente altrettanto famosi i ristoranti e le locande che spiccano invece per alcuni tratti davvero peculiari: dai ristoranti immersi negli scenografici Parchi Nazionali alla location più kitsch che possiate immaginare, dalle locande del vecchio west a locali progettati all’interno di ex ferrovie, fino agli indirizzi più frequentati dalle star di Hollywood. Ecco i più interessanti, selezionati da VisitCalifornia.

Cenare in una caserma storica

Per provare questa esperienza, potete prevedere una cena presso il ristorante The Commissary nel parco nazionale Presidio di San Francisco: costruito nel 1895, il ristorante di influenza spagnola è ospitato all’interno dell’ex sala mensa dell’iconica caserma nota come Montgomery Street Barracks.

Cenare sulla cima di una miniera d’oro

Al ristorante Smith Flat House: costruito nel 1853 in cima ad una miniera d’oro, la Smith Flat House Cellar & Grill presenta ancora l’ingresso alla miniera e il bar originale dove si dice Mark Twain usasse scrivere. La grotta, che un tempo conteneva la polvere esplosiva, vanta ancora segni di polvere sulle pareti. Il ristorante serve vino locale e ingredienti dell’area con un menu stagionale.

Cenare come nel Far West

Allo Strike Restaurant Gold nella Contea di Tuolumne, il ristorante & saloon dello storico National Hotel risalente al 1859, il proprietario accetta ancora l’oro come forma di pagamento, aggiornando i tassi di cambio ogni giorno. É possibile, ad ogni modo, pagare in contanti o carta di credito per la raffinata cucina americana proposta, approfittando dei racconti di storie di fantasmi raccontate dai camerieri.

A Santa Barbara La Cold Spring Tavern, aperta nel 1868 come fermata di diligenza nel suggestivo San Marcos Pass, serve piatti del vecchio West come pane fatto in casa alla melassa e peperoncino di selvaggina.

Cenare con la old-fashioned Hollywood

Il ristorante Milias, aperto nel centro di Gilroy nel 1922, serve piatti americani contemporanei – preparati con un abbondante utilizzo dell’aglio, divenuto il simbolo della cittadina – e propone cocktail in una sala a ferro di cavallo con allestimenti in stile cowboy. Un tempo questo luogo era un popolare punto di sosta per le star di Hollywood come Clark Gable e John Wayne in occasione dei loro viaggi tra San Francisco e Los Angeles, e si dice che il ristorante sia addirittura infestato da spiriti benigni.

Cenare nella più antica locanda della California

La Washoe House di Petaluma, un tempo tappa obbligata per viaggiatori in diligenza e corrieri postali, mantiene viva la sua storia di ospitalità lunga 160 anni proponendo ricette tipiche servite in un ambiente accogliente, tra dolci colline e pascoli incontaminati. La locanda più antica dello Stato offre pietanze ricche di gusto, dai pancakes fino agli hamburger e al pollo fritto.

Cenare in funicolare tra cascate e giardini

Nominato tra i 100 ristoranti più romantici degli Usa dai clienti di OpenTable, il ristorante Shadowbrook a Capitola si affaccia sul pittoresco Soquel Creek. Per raggiungere questa struttura ricoperta di edera, originariamente progettata come residenza estiva negli anni ’20, gli ospiti possono prendere l’iconico “cable car” che discende la collina o fare una passeggiata costeggiando cascate e giardini lussureggianti.

Cenare nel regno del kitch

Il Madonna Inn di San Luis Obispo, rinomato per le sue caratteristiche 110 camere a tema dallo stile molto kitsch, propone tutto il suo fascino stravagante nel suo Copper Café con elaborati intagli in legno, sedili in pelle rossa, murales dipinti a mano e gustosi prodotti da forno. La Gold Rush Steak House di Alex Madonna vanta elementi decorativi messi in evidenza da candelabri e sedie rivestite con velluto rosso con tanto di decori dorati ed un menu molto goloso.

Il Landing Cafe, situato sopra il California Trail dello Zoo di Oakland, è invece accessibile solo tramite un giro in gondola aerea con vista su sei contee della Bay Area.

Cenare in modalità extra-large

La contea di Fresno si sta velocemente guadagnando un posto sulla mappa culinaria californiana grazie ad alcuni ristoranti imperdibili. Se farete una sosta al Grill Masters BBQ, partite con lo stomaco vuoto. Qui troverete l’Ultimeat Matty Challenge Burger, composto da quattro hamburger impilati: se divorato entro 30 minuti si vince una maglietta, una gift card ed un pasto gratuito.

I ristoranti della Conejo Valley servono piatti colossali: The Park Restaurant propone una bistecca da quasi 1 kilo stagionata a umido per 30 giorni, mentre il famoso piatto Hogzilla della Twisted Oak Tavern consiste in una mezza testa di maiale, salata durante la notte con uno speciale mix di spezie e poi arrostita al forno.

Previous articleJRE Italia, l’inizia l’era Saporito: “Sforzi raddoppiati per scoprire giovani talenti”
Next articleRistoranti, dai 50Top Italy tantissime conferme e poche sorprese
Marco Gemelli
Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itrelforchettieri.it, embrione del Forchettiere.