Toscana da Bere, viaggio nei cocktail bar della regione: Bellavista a Piombino

Torna Toscana da bere, il viaggio tra i cocktail bar del Granducato: da un’idea di Federico Bellanca, ogni settimana passiamo in rassegna i luoghi del “bere bene” miscelato. Oggi andiamo a scoprire il Bellavista a Piombino

L’estate è un momento unico per godersi un cocktail. Anche i consumatori meno attenti approfittano della bella stagione e delle vacanze per provare e scoprire nuovi drink in riva al mare. Proprio per questo è importante che esistano locali come il Bellavista a Piombino, dove la voglia di divertirsi e di fare festa si incontri e si sposi con il mondo del bere bene.

bellavista a piombino

Gestito da Gianluca Pontilunghi – storico volto di ABI professional, nato a Piacenza ma cittadino del mondo avendo lavorato sia a Londra che a Francoforte nelle strutture Sheraton ITT, per arrivare in seguito in Toscana e lavorare per Ferragamo prima e per il Tombolo di Antinori poi – il Bellavista a Piombino è un locale a tutto tondo, dove andare all’aperitivo, fermarsi per cena e poi fermarsi per godersi la serata.

Se infatti al primo piano spicca il ristorante di pesce con una ricca proposta di piatti di mare, è al piano superiore che ci si può veramente godere la vita grazie ad un Lounge Bar unico nel suo genere, dove sorseggiare un cocktail a bordo piscina guardando il sole tramontare dietro l’isola d’Elba. Oltre ai classici il locale offre una carta di cocktail signature e di twist. Il Bellavista a Piombino, nato dalla lungimiranza dei fratelli bolognesi Matteo e Thomas Ruzzier e gestito con il prezioso apporto di Sara Marceddu – ferrata sulla miscelazione, al punto di essere diventata il braccio destro del barmanager- non mira a prendere il turista occasionale bensì a farsi amare dai piombinesi ed a diventare un vero e proprio punto di riferimento per chi vuol star bene e divertirsi, anche grazie ad una serie di eventi senza pari sul territorio di riferimento.

bellavista a piombino

Gli eventi del Bellavista a Piombino sono infatti conosciuti lungo tutta la costa degli Etruschi, da Cecina a Follonica, per l’elevato tasso di divertimento. Qui è possibile partecipare agli unici Pool Parties in riva al mare di questa parte di Toscana, oltre che a sfilate di moda, sessioni di pole dance e ovviamente tanta buona musica con Dj Set dal vivo. Come dice il bar manager Gianluca Pontilunghi, la filosofia del locale è “territorio, tradizione, semplicità”, e ciò si ritrova anche in una bottigliera attenta e studiata che sempre di più propone ed inserisce spirits toscani.

Federico Bellanca

Federico Bellanca

Federico Silvio Bellanca, nato l’ultima settimana del 1989 a Fiesole, reputa se stesso la risposta alla domanda di Raf “cosa resterà di questi anni 80”, e si crede simpatico ogni volta che fa questa battuta. Specialista in Marketing del settore Beverage, ha lavorato in quest'ambito per alcuni anni (soprattutto sul mercato francese), per poi passare a ruoli di responsabilità nelle vendite in diverse aziende spaziando dal vino alla birra fino ai prodotti food. Stregato dal fascino del giornalismo ha cominciato a scrivere per riviste tecniche nel 2015, prima su GDOnews e successivamente su Beverfood.com. A fine 2017 inizia a scrivere su il Forchettiere per raccontare la passione di tutti i protagonisti della ristorazione incontrati mentre cercava dati di mercato e trend di marketing. Ama i cocktail in cui gli ingredienti sono creati del bartender, i ristoranti che non fanno razzismo regionale nei vini e tutto quello che viene servito crudo o quasi. Odia i sorrisi forzati nelle foto , gli appassionati morbosi di un singolo prodotto e scrivere di se stesso in terza persona nelle biografie perché non riesce a farlo troppo seriamente…

Be first to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.