Dal 13 al 19 dicembre debutta a Venezia la Venice Cocktail Week, una settimana di degustazioni, presentazioni e masterclass nei migliori 26 cocktail bar della città, per mettere in luce i locali veneziani sotto un’ottica nuova e diversa

Venice Cocktail Week

Ci piace pensare di aver in minima parte “preparato il terreno”, con il libro “Venezia da Bere” (ed. Il Forchettiere), dando modo agli aficionaos della Serenissima di preparare il palato e approcciarsi degnamente alla prima settimana dedicata ai cocktail e al bere miscelato in Laguna. Già, perché da domani a domenica 19 dicembre debutta a Venezia la Venice Cocktail Week, un’intensa settimana di incontri e condivisione – con il Patrocinio della Città di Venezia – nei migliori 26 cocktail bar della città, per mettere in luce i locali veneziani sotto un’ottica diversa da quella più tradizionale alla quale fino ad ora siamo stati abituati.

Ad essere coinvolti sono ben 26 cocktail bar, caffè storici e luoghi talvolta coincidenti con quelli raccontati da Alessandra Iannello in “Venezia da Bere” (Alchemia, Ca’ di Dio; Amo, Fondaco dei Tedeschi; Arts Bar, The St.Regis Venice; Bar Dandolo, Hotel Danieli; Bar Gabbiano, Cipriani; Bar Longhi, The Gritti Palace; Blue Bar, Hotel Excelsior; Blue Drop; Caffè Baglioni, Baglioni Hotel Luna; Caffè Florian; Caffè Lavena; Chet Bar; ChicBar, Taverna La Fenice; Excess Venice; Experimental Cocktail Club, Il Palazzo Experimental; Grancaffè Quadri; Il Caravellino, Hotel Saturnia & International; Il Mercante; Londrabar, Hotel Londra Palace; Palazzina The Bar, Palazzina Grassi; San Giorgio Cafè; Skyline Rooftop Bar, Hilton Molino Stucky Venice; Tarnowska’s American BarTerrazza Aperol; The Bar, Aman Venice; Time Social Bar).

Venice Cocktail Week

Nei 7 giorni della Venice Cocktail Week ogni cocktail Bar aderente darà vita a una cocktail List VCW21 esclusiva ideata ad hoc per l’evento dedicato alla mixology veneziana. Tutto sarà arricchito da Masterclass, Night Shift e serate a tema con guest di fama internazionale, ma anche da iniziative culturali e attività ricreative per avvicinare il grande pubblico alla scoperta di un’altra Venezia, differente da quella a cui sono abituati sia i turisti che gli stessi residenti. “Sarà un’edizione insolita per questo tipo di manifestazione che predilige la bella stagione – spiega Paola Mencarelli – ma riscalderemo questa splendida città d’arte e di cultura a suon di shaker e di cocktail”.

Venice Cocktail Week

Quattro sono i drink Venice Cocktail Week delle Cocktail List #VCW21 dei 26 locali selezionati: un signature di libera creazione rappresentativo del cocktail bar durante VCW21, un Winter Cocktail caldo, un Twist sullo Spritz in omaggio al cocktail tradizionale di Venezia, e un cocktail RiEsco a Bere Italiano, dedicato al Made in Italy con i prodotti italiani.

Il format Cocktail Week, nato a Londra nel 2008, è stato portato in Italia da Paola Mencarelli nel 2016, quando ha deciso di organizzare nella sua Firenze la prima edizione di Florence Cocktail Week. Visto il successo della kermesse Toscana nel 2020 Aman Venice ha chiesto alla stessa Paola di esportare il format anche a Venezia, per organizzare così nella Serenissima la prima kermesse veneziana dedicata alla mixology. “Volevamo portare anche a Venezia una manifestazione che contribuisse a dar lustro all’offerta legata al mondo della mixology della Serenissima e che desse l’opportunità a questo mondo di collaborare e confrontarsi”. racconta Silvia Manganaro, Director of Sales & Marketing di Aman Venice.

Ecco i 10 eventi della Venice Cocktail Week 2021 da non perdere:

Lunedì 13 dicembre

Experimental Cocktail Club (Dorsoduro, Fondamenta Zattere al Ponte Lungo 1411), dalle 15 alle 16,30: “Top 500 Bars” masterclass con Anthony Poncier, Founder of Top 500 Bars, la prima classifica digitale dei più influenti Cocktail Bar nel mondo. Evento gratuito aperto al pubblico su prenotazione, max 30 persone. Per info: 041 0980202.

Aman Venice (San Polo, Palazzo Papadopoli, Calle Tiepolo 1364), dalle 18 alle 20 “Opening VCW21” Cocktail List by Antonio Ferrara, Diego Caiafa e Amila Kulasekera, The Bar, Aman Venice in collaborazione con Bevande Futuriste, Campari Group, Distilleria Nardini 1779, Intrigo Vermouth, Roby Marton, Select, World Class Diageo, Ice3. Dj Set Leo Tolu DJ con musica New Jazz ed Electro Swing.

Martedì 14 dicembre

Excess Venice Boutique Hotel & Private Spa (Dorsoduro, Fondamenta S. Sebastiano 2542), dalle 15 alle 17 “Winestillery: unconventional terroir spirits” Masterclass con Enrico Chioccioli Altadonna, Brand Manager & Master Distiller Winestillery; Mattia Pastori, Mixology Expert e Founder di Nonsolococktails, Franco’s Bar Team, Le Sirenuse, Positano (SA) Evento gratuito su prenotazione, max 20 persone Per info: 041 5231233 – 349.1481432.

Mercoledì 15 dicembre

Caffè Florian (Piazza San Marco 57), dalle 15:30 alle 16:30 “Gin dei Sospiri e l’Isola di Sant’Erasmo” Masterclass con Marco Vian, Sospiri Botaniche Veneziane. Presentazione di Gin dei Sospiri con degustazione del cocktail ideato da Mauro Varagnolo, Caffè Florian. Evento gratuito aperto al pubblico su prenotazione, max 25 persone. Per info: 366 9766084.

Alla scoperta della città… Dalle 17 alle 18:30 “Venezia nel bicchiere: dai Caffè storici ai Cocktail bar passando per i Bacari” Tour dei luoghi chiave della Serenissima legati al culto dell’aperitivo nei secoli. In collaborazione con Tell Me a Story Venice. Ritrovo alle 17 presso il Campanile di San Marco, il tour termina alle Zattere presso Experimental Cocktail Club, Palazzo Experimental con assaggio del Signature Cocktail VCW21 “Melting Pot”. Evento gratuito su prenotazione, max 20 persone. Per info: tellmeastoryvenice@gmail.com

Giovedì 16 dicembre

Fondazione Querini Stampalia (Castello, Campo Santa Maria Formosa 5252), dalle 18 Esposizione della mostra ”Cento Anni di Select, Cento Anni di Venezia” con le illustrazioni di Emiliano Ponzi. La mostra sarà aperta fino a domenica 19 dicembre. Nell’occasione sarà inaugurata la mostra “Le tre stelle da Romano. Burano e la laguna: arte e storia di un ristorante entrato nel mito” con le opere raccolte dalla proprietà del ristorante Da Romano a Burano, che durante il ‘900 era solito ospitare gli artisti di ritorno dalla Biennale di Venezia. L’inaugurazione sarà accompagnata da uno Spritz Veneziano. Per info: 041 2711411.

ChicBar, Taverna La Fenice (San Marco, Campiello Fenice 1939), dalle 18 alle 23 “#shakeyourgrappa” Night Shift con Samuele Ambrosi (Cloakroom Cocktail Lab, Treviso) e Gennaro Florio (ChicBar, Taverna La Fenice). In collaborazione con Bevande Futuriste. Evento aperto al pubblico con cocktail a pagamento. Per info: 041 5223856 – 347 8280628.

Venerdì 17 dicembre

Excess Venice Boutique Hotel & Private Spa (Dorsoduro, Fondamenta S. Sebastiano 2542), dalle 13 alle 19 “La storia del mondo del bar di Venezia #esperienzeveneziane #ierioggidomani” Tavola rotonda patrocinata da Aibes condotta da Roberto Pellegrini, Maestro di cerimonia e Samuele Ambrosi, Vice Presidente Aibes. Intervengono: Angelo Donnaloia, Walter Bolzonella, Gennaro Florio, Marino Lucchetti, Cristiano Luciani, Giorgio Fadda, Oscar Cavallera. Seguirà aperitivo curato da Samuele Ambrosi. Evento gratuito aperto al pubblico su prenotazione. Prenotazione obbligatoria. Per info: 349 7509039

Sabato 18 dicembre

Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna (Santa Croce 2076), dalle 15:30 Presentazione del libro “Venezia da Bere” di Alessandra Iannello (ed. Il Forchettiere) A cura di Il Gusto, Media Partner VCW21, con le giornaliste Giulia Mancini e Lara De Luna. Evento gratuito aperto al pubblico su prenotazione Per info e prenotazioni: 344 2757849.

Palazzina The Club, Palazzina Grassi, San Marco, Ramo Grassi 3247, Venezia Ore 23:00 – 02:00 “Closing Party VCW21” Cocktail List by World Class Diageo in collaborazione con Bevande Futuriste e Select. Special Guest: Flavio Angiolillo, Bar Owner, Milano, Benjamin Cavagna, 1930 Cocktail Bar, Milano, Patrick Pistolesi, Drink Kong, Roma, Andrea Pomo, Jerry Thomas Speakeasy, Roma, Lucas Kelm, Gruppo Alajmo, Venezia, Marco Cattapan, Palazzina The Bar, Venezia. Dj set by Michael Salamon. Evento aperto al pubblico a pagamento su prenotazione. Per info e prenotazioni: 327 8420221.

Qui tutto il calendario completo della Venice Cocktail Week

Articolo precedenteRegali di Natale da “mixologist”, ecco il Christmas kit di The Perfect Cocktail
Articolo successivoPanettoni artigianali a Firenze tra forni, pasticcerie e chef gourmet
Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itrelforchettieri.it, embrione del Forchettiere.

Rispondi