Il Libro: “Elba Taste” di Valter Giuliani, la gastronomia isolana in 60 ricette

elba taste valter giuliani

La gastronomia elbana tradizionale e quella contemporanea, le ricette degli chef del territorio e le erbe che crescono sull’isola: tutto questo è “Elba Taste” di Valter Giuliani (ed. FlorencePress)

elba taste valter giuliani

Ci sono le ricette di 15 tra gli chef più rappresentativi dell’isola d’Elba, così come le schede delle piante officinali e aromatiche che crescono sul territorio isolano, c’è la cucina tradizionale – dal polpo alla schiaccia briaca – e quella contemporanea, frutto dell’exploit turistico degli ultimi decenni. È il libro “Elba Taste” a cura di Valter Giuliani, che arriva a compimento del percorso iniziato con il consorzio Elbataste di promozione dell’enogastronomia elbana che ha realizzato numerose iniziative per far conoscere e valorizzare la qualità dei prodotti e della ristorazione locale. In primis le cene insieme a Vetrina Toscana con la partecipazione di cuochi elbani in otto ristoranti fiorentini nel 2016 e nel 2018 in otto località dell’entroterra toscano.

elba taste valter giuliani

Il libro passa in rassegna le ricette degli chef Marco Olmetti, Pepenero; Massimo Poli, Montefabbrello; Luigi Muti, Vento in Poppa; Umberto Giacomelli, Osteria Gallo Nero; Gianni MonrealeSimona GiovannettiChristophe Herzog, Calanova; Fabio Molinari, Tamata; Danilo Ferrara, Capo Nord; Giorgio Costa, La Taverna dei Poeti; Claudio Pucci, Ristorante Hotel La Perla del Golfo; Amos Rota, Villa Ripalte; Giacomo Paoli, Il Polpaio; Gabriele Messina, Elba Magna; Paola Francesca Bertani, Pasticceria Le Magie. Ma non solo: tra le pagine del volume si trovano cenni sulla millenaria storia della viticoltura nell’isola d’Elba e – come detto – una sezione dedicata alla biodiversità da gustare. 

IMG_3102

Forse non tutti sanno che la cucina elbana, contrariamente a quanto si possa pensare, non è affatto legata in modo particolare al pesce (affinata nei decenni in cui famiglie di pescatori si trasferirono da Ponza, Capri, Ischia e così via) quanto invece alla carne, dal momento che l’attività più diffusa sull’isola era quella mineraria. In quegli anni servivano piatti di sostanza, e sulla tavola abbondavano frutta secca e ingredienti nutrienti. Col tempo le cose sono cambiate, e una nuova generazione di cuochi ha prodotto un cambio di passo della ristorazione isolana. Ciò che Elba Taste propone – avvalendosi anche della prefazione di Daniela Mugnai, dl contributo della fondazione Isola d’Elba onlus e delle collaborazioni di Alvaro Claudi, Sergio Rossi, Antonio ArrighiAgostino Stefani e Franca Zanichelli – è così un percorso che vede coinvolti cuochi di differenti parti dell’isola e di differenti tipologie di cucina, dall’Ape che propone il polpo all’elbana al ristorante dove si sperimenta una cucina più elaborata.

 

ELBA TASTE!
Giro dell’Isola in 60 ricette
Editore: Nuova Editoriale Florence Press srl

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.itreforchettieri.it, embrione del Forchettiere. Gestisce infine un Bed & Breakfast a Firenze (www.damilaflorence.com).

Be first to comment

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.