Fra pizze in teglia, birre artigianali e cocktail in bottiglia, a San Miniato (Pisa) ha aperto i battenti Nice – Drink n’Slice, da un’idea di Francesco Chiarugi

Nice - Drink n'Slice

Farine ricercate, impasti ad alta digeribilità e ingredienti nostrani: Nice – Drink n’ Slice, nuova apertura di San Miniato (Pisa) è prima di tutto una pizzeria che propone croccanti pizze in teglia a cultura bio e a forte tradizione italiana. Nato durante il secondo lockdown con l’obiettivo di portare qualcosa di contemporaneo e veloce da trasportare nella sua piccola realtà circostante, questo polivalente locale toscano si è già posto obiettivi ben più ambiziosi: il suo concept rappresenta infatti un brand semplice e replicabile, che mette la qualità sempre al primo posto e spera un giorno di prendere il largo verso tante altre mete.

“Il concept della cultura bio nasce dalle mie esperienze passate – racconta il titolare Francesco Chiarugi – perché partendo dal Joia di Milano, ristorante vegetariano dove ho avuto le mie prime esperienze professionali, ho progressivamente sposato un’attenta e costante ricerca della materia prima. Sono passato poi da Arnolfo con Gaetano Trovato, da Londra nell’Hotel della Regina e infine da Gucci Osteria a Firenze”.

Un percorso formativo a 360° che ha permesso a Francesco di scoprire diversi volti della ristorazione, tradizionale e contemporanea, fino a trovare la sua strada lanciando il suo progetto imprenditoriale. Le parole d’ordine? Artigianalità e genuinità, dalla cucina fino al bancone da bar: “Siamo sempre alla ricerca di produttori e di piccole aziende con cui collaborare, per valorizzare sia un prodotto sano sia l’evoluzione delle piccole imprese italiane”.

Nice - Drink n'Slice

Insieme alle pizze sfornate dal pizzaiolo socio Luca Conzales, grande ricercatore di impasti e abbinamenti – dalle classiche alle gourmet (come la ‘Carbonara’, la ‘Parmigiana’, la ‘Porrolonnata’ con porri e lardo o la ‘Via Vai’ col tartufo) – nel menu di Nice – Drink n’Slice troviamo una sfiziosa linea di arancini multigusto e di fritti che accompagnano la gamma di cocktail e birre a proprio marchio proposta tanto da asporto quanto in loco.

Nice - Drink n'Slice

“Per quanto riguarda i cocktail – prosegue Francesco Chiarugi – volevamo un prodotto facile per l’asporto e abbiamo pensato quindi di mono-porzionarli a portata di… stappo. In questo modo chiunque voglia concedersi un’esperienza pizza & cocktail anche a casa, e non per forza all’interno del ristorante, può scegliere tra una valida gamma di 14 drink pre-batch già imbottigliati, di cui 5 signature realizzati in collaborazione con il barman Nicolas Di Maria e 9 classici”.

Per i puristi della pizza non manca ovviamente l’abbinamento classico con la birra, anch’essa però firmata Nice – Drink n’ Slice: “Abbiamo deciso di collaborare con un birrificio artigianale di Poggibonsi per creare le nostre tre birre a marchio Nice: abbiamo una bionda, una rossa e una IPA. Le altre birre nella nostra selezione sono invece provenienti da piccoli birrifici sparsi in tutta Italia”. Pizza, cocktail e birre, pensati per offrire un’esperienza “Nice” davvero da tutti i punti di vista: ecco il tris vincente di un locale che ha già conquistato la comunità sanminiatese (e non solo).

Rispondi