Due giorni per scoprire i segreti della pizza: in scena il 4 e 5 giugno 2019 il primo Pizza Pisa Festival, alla Stazione Leopolda di Pisa, tra cooking show e gare tra pizzaioli

 

Due giorni dedicati alla pizza: dopo l’esperienza di Cecina con Pizza Convivium 2019, anche Pisa vara – il 4 e 5 giugno alla Stazione Leopolda – un evento ispirato all’arte bianca, la prima edizione del Pizza Pisa Festival organizzato da CNA e Confcommercio Pisa. L’appuntamento offre l’occasione per assaggiare pizze originali, approfondire i temi legati alle lievitazioni e agli impasti, nonché assistere ai contest. In scena tutti i segreti, le tecniche, gli ingredienti, gli accorgimenti, le varianti e gli esperimenti dalla sapienza di maestri pizzaioli e di famosi gourmet.

Responsabile tecnico dell’evento è Luca D’Auria, titolare delle pizzerie Fratelli D’Auria e presidente di Confpizzerie di Pisa, mentre l’evento è coordinato e condotto dal giornalista enogastronomico Claudio Mollo. L’ingresso è gratuito, con la possibilità di pizza e altri prodotti in degustazioni. L’evento, articolato sui due giorni, si aprirà con il contest Trofeo San Ranieri, che porterà alla premiazione per il piazzaiolo più talentuoso, a giudizio di un panel di qualità presieduto da Giovanni Ricchezza con giornalisti e pizzaioli del calibro di Mario Cipriano e Gabriele Dani. A seguire, tanti appuntamenti da non perdere: dai laboratori per bambini, agli show-cooking serali (Filippo Saporito, Filippo Girasoli, ecc…), dalle masterclass a un convegno sulle farine.

pizza convivium 2019

“Dopo il successo del nostro evento lo scorso anno “il Giardino degli Antichi Sapori” al Giardino Scotto – sottolinea Matteo Giusti, Presidente CNA Pisa – abbiamo deciso di lavorare a un nuovo evento che potesse unire un momento di svago e di curiosità alimentare, con una serie di attività che facessero però emergere il valore del lavoro che sta dietro a tutta la filiera della pizza”. Dopo Pizza Convivium, insomma, con Pizza Pisa Festival la costa toscana si conferma terreno fertile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.