Libri/cine/tv

Libri: ” Gli sbafatori ” di Camilla Baresani, tra imbucati e fuffblogger

Uno dei libri più attesi dell’anno per chi segue il mondo dell’enogastronomia: “Gli sbafatori” di Camilla Baresani. Uno sguardo al mondo dei foodblogger e ai meccanismi che regolano le dinamiche del giornalismo enogastronomico di cui c’era bisogno, ma che sospende il giudizio e lascia fuori alcuni degli aspetti più significativi della “professione” di sbafatore

La recensione: “Burnt – Il sapore del successo” (2015)

Pochi mesi fa è uscito nelle sale il film “Burnt – Il sapore del successo” con Bradley Cooper, per la regia di John Wells. Bello il protagonista, non si discute, ma i cliché più abusati del mondo dell’alta cucina vengono così tanto rispolverati che alla fine non si va molto oltre una parodia di Ratatouille solo a tratti interessante

Il cibo come strumento di rivalsa: “Ribelli per caso” (2001)

Poco conosciuto e sottovalutato nonostante il plauso della critica, il film “Ribelli per caso” mostra come il cibo può diventare strumento di rivalsa sociale, causa e rimedio alle malattie, collante tra persone d’estrazione diversa e autentico piacere. Una sorta de “La grande abbuffata” in versione partenopea, una pellicola delicata, amara e divertente

Libri: Umberto Montano racconta la sua avventura tra il cibo e la bellezza

L’imprenditore tosco-lucano Umberto Montano, anima del nuovo Mercato Centrale di Firenze, ripercorre il cammino che l’ha portato in pochi anni a scoprire un ciclo di affreschi trecenteschi nel cuore del ristorante “Le Murate” e a ridare nuova vita al mercato coperto di San Lorenzo. Un viaggio – lo dice il titolo – tra il cibo e la bellezza, con le foto di Oliviero Toscani