Firenze: per un mese merenda stellata gratis a tutti i bambini

Lo chef stellato Marco Stabile “firma” insieme alla nutrizionista Valentina Guttadauro un mini-menù che il fornaio Lorenzo Vulashi offrirà agli scolari dall’asilo fino alle medie per rendere più facile il ritorno sui banchi: la merenda stellata è dalle 16,30 alle 18, fino al 21 ottobre. Cibo sano per la riapertura delle scuole

IMG_9824 Non solo gratis, ma addirittura “stellata”: per un mese, fino al 21 ottobre, tutti i bambini degli asili, delle elementari e delle medie di Firenze che passeranno dal forno “Pane, amore e fantasia” (via Ponte alle Mosse) potranno degustare una merenda studiata e firmata dal noto chef Marco Stabile, titolare dell’Ora d’Aria e presidente dei Jeunes Restaurateurs d’Europe. E’ l’iniziativa di Lorenzo Vulashi, giovane panettiere di origini albanesi balzato agli onori delle cronache nazionali per aver organizzato una colletta e restituito la pensione a un’anziana che era rimasta vittima di un furto all’interno del suo forno (ne abbiamo parlato qui). Per aiutare i bambini a tornare sui banchi, Lorenzo ha avuto un’idea: offrire per un mese la merenda gratis ai scolari che si presenteranno nel suo negozio, fino a mercoledì 21 ottobre.

IMG_9828
Non è certo la prima volta che Lorenzo si dà a iniziative di solidarietà: basti pensare al pane gratis per le neo-mamme per venire incontro a chi, con l’arrivo di una bocca in più da sfamare, poteva avere difficoltà a far quadrare il bilancio familiare. Ma quest’anno il fornaio di Ponte alle Mosse ha coinvolto lo chef Marco Stabile e la nutrizionista Valentina Guttadauro per far allestire loro una serie di merende che possano essere al contempo appetitose e salutari, degli stuzzichini gustosi per appassionare i più piccoli al cibo sano distogliendoli così dal junk food. panino integrale con finocchiona, crema di pecorino al lime e topinambur In particolare, il “menù” studiato da Stabile prevede una fetta di pane toscano leggermente tostata, pomodorino pendolino strusciato, olio extravergine d’oliva e poco sale; un mini-panino integrale con finocchiona, crema di pecorino al lime e topinambur; una piccola schiacciata con tavolettina di cioccolato e olio evo. pane toscano, pomodorino pendolino strusciato, olio extravergine d’oliva e poco sale Un piccolo contributo per iniziare l’anno scolastico, ma dal forte valore simbolico: una sorta di happy hour per i più piccoli, per il rientro in classe. In un angolo verranno sistemate le monoporzioni griffate da Marco Stabile con l’ausilio della nutrizionista, per circa 150 bambini. “L’idea della merenda gratis è nata perché mi piacciono molto i bambini, e credo sia la cosa giusta da fare. Aver coinvolto Marco Stabile e Valentina Guttadauro è un valore aggiunto che serve a ricordare ai ragazzi che è possibile mangiare sano e gustoso al tempo stesso”. L’anno scorso la merenda gratis ebbe un grande successo (qui). E non finisce qui: all’arrivo delle pagelle di fine quadrimestre, chi avrà ottenuto la media dell’otto potrà portare a casa una torta offerta da Lorenzo. “È il nostro modo di motivare i ragazzi, spronandoli a dare il massimo e ottenere risultati sempre migliori”.

Marco Gemelli

Marco Gemelli

Marco Gemelli, classe 1978, sposato con due bimbi, giornalista professionista dal 2007, è membro della World Gourmet Society e dell'Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana. E’ stato redattore ordinario al quotidiano Il Giornale della Toscana, dove per anni si è occupato di cronaca bianca e nera, inchieste, scuola e università, economia, turismo, moda ed enogastronomia. In seno alla stessa testata è curatore dell’inserto semestrale Speciale Pitti Uomo. Oggi è un libero professionista: collabora con diverse testate – sia online che cartacee – nel settore degli eventi e delle eccellenze del territorio, in particolar modo nel campo enogastronomico. E’ coideatore del progetto “Le cene della legalità” (2013) e autore de “L’Opera a Tavola” (2014), nonchè fondatore del sito www.ilforchettiere.it, embrione del Forchettiere.

1 Comment

Leave a Reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.