venerdì, 3 Aprile, 2020
Chef Chocolatier 2016

Chef Chocolatier 2016: vince Claudio Vicenzo, secondo Simone Cipriani

Dopo un sondaggio con oltre 370 voti, il titolo di Chef Chocolatier 2016 è andato al pratese Claudio Vicenzo con 92 voti, che ha superato Simone Cipriani con 71 e Remo Maestrini a quota 49. Allo chef della Limonaia di Villa Rospigliosi il premio per aver creato il miglior piatto salato con il cioccolato
vigneti chianti classico Antinori

Il Chianti (ma solo il Classico) patrimonio mondiale dell’umanità Unesco: iter al via

Il Consorzio del Chianti Classico lancia l'idea di inserire il "suo" territorio nella lista di quelli destinati a diventare patrimonio mondiale dell'Umanità dell'Unesco. La proposta dovrebbe essere formalizzata entro poche settimane, ma la risposta di Parigi potrebbe arrivare in tempi lunghi. Intanto i Consorzi si riuniscono in Avito

Marchesi de’ Frescobaldi, Lamberto nominato presidente

Cambio al vertice della Marchesi de’ Frescobaldi: l'azienda vitivinicola toscana ha annunciato oggi la...
tagliata mammut

Ricette dal (prossimo) futuro: tagliata di mammut al profumo di ginepro

Ci sarà da aspettare ancora forse qualche generazione, ma siamo sulla strada buona per...

Firenze, il plancton arriva al ristorante. Ecco dove assaggiare il trend del momento

Dopo essere stato portato alla ribalta del grande pubblico da Masterchef (anche se in realtà gli addetti ai lavori lo conoscevano da prima, nella zuppa di Calino) il plancton sbarca sulle tavole dei ristoranti fiorentini. Di uno, almeno: è il "Cestello", dove lo chef Gabriele Rastrelli lo serve in una crema leggera di finocchio o patata a corredo di una capasanta

Vermentino di Maremma, il vino “pop” di un territorio in piena espansione

Un vitigno fortemente legato al territorio (anzi, ai diversi territori da cui provine) e che negli ultimi anni è esploso sia in termini di superficie vitata sia di espansione sui mercati esteri. Diverso dai “cugini” di Liguria e Sardegna, adesso il Vermentino di Maremma ha anche un suo premio
Daniele Pescatore Francesco Bracali

Una (giocosa) sfida ai fornelli: Daniele Pescatore VS Francesco Bracali

Da un lato il rispetto della materia prima di Daniele Pescatore, dall’altro l’assoluta padronanza tecnica di Francesco Bracali. Da una parte il minimalismo marinaro dello chef campano, dall’altra la ricchezza barocca del collega maremmano. Dal confronto tra i due, più che da un scontro, emerge una cena da ricordare

Vini migranti: ecco il bianco prodotto a Betlemme da palestinesi e israeliani

Ci sarà il vino bianco prodotto a Betlemme da Palestinesi e Israeliani, o quello sciamanico ottenuto da un vigneto al confine tra Usa e Messico. Vini da tutto il mondo, e soprattutto le storie dietro ad essi, sono protagonisti di Vini Migranti a Montelupo il 19 e 20 gennaio